Charles Leclerc in un libro: la sua storia in “Le Prodige”

by Stefano Zambroni

“Per me la velocità… beh, è come se fosse una droga”.
Inizia così il libro “Le Prodige”, biografia di Charles Leclerc in vendita online (per ora solamente nell’edizione in lingua francese) scritta da Rémi Boudoul, che racconta tutti i suoi drammi, le sue difficoltà e i suoi traguardi raggiunti finora in Formula 1 e in generale nella sua vita.

Dalla chiamata con Arrivabene che gli annunciò che era stato scelto per sostituire Kimi Raikkonen in Ferrari (“Ero in barca, nemmeno avevo sentito il telefono: era Maurizio che mi stava comunicando che avevo realizzato il mio sogno. Mi buttai in acqua, per capire se era vero o se stavo sognando”) alla morte di suo papà qualche giorno prima il GP dell’Azerbaijan (“Corsi lo stesso nonostante il lutto, perchè sapevo che era il suo desiderio: vinsi per lui quel weekend, era il mio primissimo tifoso”), il libro racconta tutti i momenti più intimi del pilota, ancora 25enne ma con tanta esperienza e con numerosi momenti difficili sulle sue spalle.

Un estratto direttamente dall’introduzione: “Adoro flirtare con il rischio… Perché non abbiamo il diritto di sbagliare. C’è molta adrenalina, e mi piace un sacco. Oltre ad amare il rischio, devi sapere come regolare i tuoi sentimenti,, ma soprattutto devi ascoltare la pista… Vivo di questo, perchè per avere successo nel motorsport devi dedicare tutta la vita a questa disciplina. Mi alzo al mattino e penso subito a quello: è il mio primo pensiero, e anche l’ultimo prima di dormire”.

You may also like

Contatti

Scarica l'app

©2024 – Designed and Developed by GPKingdom

Feature Posts