Alpine, quanta fiducia: “Siamo stati i primi”

Parla il direttore tecnico di Alpine: “Lavoriamo da due anni alla nuova vettura del 2023, abbiamo grandi ambizioni”

È stata l’ultima vettura ad essere stata presentata, ma stando alle parole di Matt Harman, direttore tecnico di Alpine F1 Team, sono stati “i primi nel paddock a lavorare alla vettura del 2023”.
“Abbiamo iniziato a lavorare sulla A523 prima di qualsiasi altro team. È un’evoluzione della A522, ma il lavoro è cominciato già nel 2021: in questo modo abbiamo raccolto più dati per poterci migliorare sotto ogni aspetto”.

Alpine, che per l’occasione è stato anche l’unico team ad aver presentato due livree (di cui una speciale), sembra davvero candidarsi al premio di “rivelazione dell’anno”. Non solo il lavoro prolungato, ma anche la notizia che la vettura è sottopeso, e quindi più leggera e maneggevole, come dichiarato proprio da Harman: “La Alpine A523 sarà sottopeso, ed è una notizia che ci rende tutti felici. Poter usufruire di una zavorra da spostare per riuscire a distribuire meglio i pesi sarà un ottimo vantaggio per i nostri ingegneri”.

Manca davvero poco al team transalpino per capire come si comporterà in pista, e i sorrisi visti nella presentazione dell’auto sui volti di Pierre Gasly ed Esteban Ocon fanno emergere il bel clima che si respira nella fabbrica francese.

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport