Diggia: “La ghiaia di Portimao è pericolosa”

Il pilota italiano si sfoga dopo la caduta di oggi: “Era una scivolata normale, ma ho addirittura perso conoscenza… fa più male dell’asfalto”

Giornata di test interrotta anticipatamente per Fabio Di Giannantonio quest’oggi. Il pilota del team Gresini ha avuto una normale scivolata, andando però a schiantarsi contro la ghiaia (già più volte criticata dai piloti) di Portimao, composta da sassi molto grossi rispetto al normale.

“Quando sono caduto ho sentito come un’esplosione toccando l’asfalto e ho perso conoscenza, ma dovreste vedere in che condizioni è il casco, è incredibile! Non ho mai visto nulla di simile! Da anni chiediamo di cambiare la ghiaia in tutto il circuito…”

”Per questo mi sono lamentato con il mio team: c’è tanta attenzione sull’equipaggiamento tecnico del pilota per la sua sicurezza ma non è abbastanza l’attenzione sulla regolamentazione dei circuiti. Così è troppo rischioso, allora andiamo a correre a Montecarlo, c’è tanto più spettacolo e il rischio è lo stesso…”

Fonte: moto.it

Fonte immagini: Gresini Racing

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport