Mazepin può tornare in F1: vinto il ricorso dopo il licenziamento

Nikita Mazepin potrebbe riavvicinarsi alla Formula 1: il russo ha vinto la battaglia legale contro la Corte di Giustizia dell’Unione Europea

Nikita Mazepin ha appena compiuto un grande ed importante passo per la sua carriera: la Corte di Giustizia dell’Unione Europea, infatti, ha deciso di sospendere le sanzioni a lui inflitte dopo lo scoppio della guerra in Ucraina e la conseguente uscita dalla Formula 1.

Fu infatti il team Haas, ai tempi “Uralkali Haas F1 Team” (il nome era dato dall’azienda del papà di Mazepin, oligarca molto vicino alla cerchia di Vladimir Putin), ad appiedare il pilota russo, che da lì ha sempre combattuto per la sua carriera, ormai ferma da marzo 2022.

La sua avvocatessa Anna Antseliovich, ex direttrice generale dell’agenzia antidoping del Paese ha però espresso tutte le sue perplessità al sito russo RT: “È difficile dire se Nikita sarà in grado di negoziare con i team di Formula 1le regole non sono le stesse che ci sono in altri sport. Dopo tutto, però, stiamo parlando di competizioni di carattere commerciale, non di rappresentare la Nazionale russa”.

Foto: Haas F1 Team

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport