Track limits ridicoli: e Perez paga a caro prezzo

Tutti chiedono di cambiare la folle regola dei track limits in Austria: numerosi giri annullati, qualifiche stravolte

Non uno, non due, non tre ma ben QUATTRO giri cancellati per questione di centimetri, a volte millimetri, a Sergio Perez. Si può certo discutere sulla non troppa furbizia del messicano, ma il problema resta la regola folle.

Inguardabili. Quelle di oggi in Austria sono tra le peggiori qualifiche che si siano mai viste in Formula 1, con giri cancellati a raffica, spesso dopo diversi minuti di ritardo.

E a farne le spese quest’oggi è stato Sergio Perez, escluso per la quarta volta di fila dal Q3, in quello che è uno dei momenti più difficili della sua carriera.

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport