Horner ammette: “Red Bull? Abbiamo problemi col budget cap“

by Stefano Zambroni

Il team principal della Red Bull, intervistato da RacingNews365.com, ha ammesso tutte le difficoltà della sua scuderia col nuovo regolamento

Penalizzati lo scorso anno proprio per non aver rispettato il nuovo regolamento economico (noto a tutti come “Budget Cap”), in casa Red Bull continua un rapporto non idilliaco con il tetto dei costi introdotto nel 2021, come dimostrano anche le dichiarazioni di Christian Horner.

“Budget Cap? Abbiamo alcuni problemi, ci impedisce di mantenere saldo il nostro staff”, ha dichiarato il britannico.
“Non puoi portare nuovi ingegneri nel team, ed in più stiamo perdendo pezzi importanti, come Rob Marshall che ha scelto la McLaren e Jayne Poole che ora è in Mercedes”.

“Ci sono stati dei licenziamenti per alcuni ingegneri, perchè purtroppo non eravamo in grado di giustificare il loro ruolo nel regolamento. Ѐ triste, perchè abbiamo personale di lunga data che ha contribuito a scrivere la storia e non vogliamo certo lasciarli andare via…”, ha concluso Horner.

Foto: Oracle Red Bull Racing

You may also like

Contatti

Scarica l'app

©2024 – Designed and Developed by GPKingdom

Feature Posts