Qualifiche a Silverstone: POLE di George Russell! Perez OUT nel Q1, che fatica per Leclerc!

by Letizia Ganci

George Russell è il più veloce del circuito d’Argento! Sergio Perez è andato fuori già fuori durante il Q1. Incubo per la SF-24 di Charles Leclerc, escluso dal Q3. Come sono andate le qualifiche a Silverstone?

A seguito di una fantastica Sprint Race di Formula 2 che ha visto il primo successo in carriera per il nostro italiano Kimi Antonelli, il circuito di Silverstone si prepara ora a vivere le qualifiche di Formula 1 con la squadra di Andrea Stella favorita per la pole position, seguita dall’argento delle W15 di Toto Wolff. 

Una sessione contro il tempo e la pioggia quella delle qualifiche a Silverstone che incoronano George Russell come pole man, davanti a Lewis Hamilton e Lando Norris. Sotto il cielo grigio del Northamptonshire, una Ferrari esclusa dai primi cinque tempi, con Charles Leclerc che partirà in 11° posizione, mentre Carlos Sainz che scatterà dalla 7° casella.

La cronaca delle qualifiche a Silverstone

Inizia il Q1 con uno squarcio di sole nel cielo sopra Silverstone. I primi in pista a caccia della pole position sono stati Lewis Hamilton e George Russell. Piccolo rischio per Lando Norris durante il giro di lancio, ma che riesce comunque a chiudere in 1:37.607, secondo miglior tempo, alle spalle di Max Verstappen. Charles Leclerc rientra ai box per montare la gomma soft prima di tutti, scelta condivisa dalla Sauber con Bottas, mentre gli altri continuano a girare con le gomme intermedie.

A sette minuti dal termine, bandiera rossa per Sergio Perez, il quale finisce nella ghiaia alla Copse, dopo aver perso il posteriore; l’episodio è stato simile a quanto stava per accadere a Charles Leclerc, che però è riuscito a controllare la sua monoposto.

Inconveniente per Sergio Perez che va fuori pista a Copse durante le qualifiche a Silverstone.
Inconveniente per Sergio Perez che va fuori pista a Copse durante le qualifiche a Silverstone.

Segna 7 minuti e 30 il cronometro alla ripartenza del Q1 con la pioggia che incombe sul circuito del Northamptonshire e il vento che si alza. Continuano a volare le Mercedes con Lewis Hamilton davanti a tutti, seguito dal compagno di squadra e le due SF-24 con Carlos Sainz alle spalle di Charles Leclerc.

Clamorosa esclusione di Max Verstappen a Copse, proprio come il suo compagno di squadra! L’olandese è comunque riuscito a tornare in pista. Dopo aver avuto un giro cancellato, Carlos Sainz riesce a salvarsi. Gli esclusi al termine sono Valtteri Bottas, Kevin Magnussen, Esteban Ocon, Sergio Perez e Pierre Gasly.

Il tempo di riferimento da battere nel Q2 è proprio quello di Carlos Sainz in 1:27.540, battuto subito dopo da Lando Norris di +0.108s più veloce rispetto allo spagnolo. A completare la top 3 Lewis Hamilton, mentre Russell è uno dei piloti sul filo per il Q3. Il comportamento anomalo delle monoposto di Charles Leclerc e di George Russell è analogo rispetto ai propri compagni di squadra che, invece, sembrano volare con il 55 in 1° posizione, e il numero 44 in 5°. Si fa vedere Oscar Piastri, che durante la terza sessione di libere non sembrava particolarmente a proprio agio, mettendosi davanti allo spagnolo con +0.204s di vantaggio.

A due minuti dal termine, Lando Norris segna un super fucsia nel secondo settore che lo fa arrivare in 1° posizione in 1:26.599 davanti ai suoi connazionali, mentre la SF-24 di Leclerc, dopo aver segnato il nono miglior tempo, viene buttato fuori dall’Aston Martin di Lance Stroll. Oltre al monegasco, non accedono all’ultima fase determinate per la pole position: Logan Sargeant, Yuki Tsunoda, Zhou Guanyu e Daniel Ricciardo.

Charles Leclerc furioso dopo essere stato buttato fuori dal Q3 da Lance Stroll.
Charles Leclerc furioso dopo essere stato buttato fuori dal Q3 da Lance Stroll.

L’ultima fase delle qualifiche a Silverstone si apre con Lando Norris, a segnare il tempo della pole position provvisoria sul circuito d’Argento. Temibile avversario per il pilota di Bristol è George Russell, che si mette davanti alla MCL38 del connazionale per 0.006s. Con tre minuti scarsi rimanenti allo scadere del cronometro del Q3, tutti i piloti rientrano ai box. Un minuto dopo, una battaglia spagnola con Carlos Sainz e Fernando Alonso che cercano di ottenere il miglior piazzamento che termina con il pilota Ferrari davanti.

Completano le prime dieci posizioni: Max Verstappen in quarta posizione, Oscar Piastri, Nico Hulkenberg, Carlos Sainz, Lance Stroll e Alex Albon.

Gran Premio di Silverstone all’insegna delle sanzioni: cosa è successo?

Per l’episodio avvenuto durante la terza sessione di prove libere, Daniel Ricciardo è stato ammonito dalla direzione gara. Nella dichiarazione redatta dai commissari, si legge che “il pilota della vettura 3 ha riconosciuto che le sue azioni non sono state una bella immagine e ha assicurato ai Commissari che non lo vedranno mai più ripetere tali azioni.

Penalità per Pierre Gasly che, nonostante la posizione ottenuta in qualifica, partirà dall’ultima casella della griglia di partenza nella gara di domani. Sulla monoposto del francese sono stati sostituiti la maggior parte degli elementi legati al motore violando l’articolo 28.3 del regolamento sportivo FIA. Per ogni elemento sostituito corrisponde una penalità di 10 posizioni in griglia, per un totale di 50 posizioni di penalità, questo vedrà l’Alpine numero 10 scattare dietro a tutti gli altri. 

Non sono mancate le investigazioni al termine della sessione anche per Lance Stroll che ha lasciato la pit-lane durante la bandiera rossa nel Q1.

Foto: Scuderia Ferrari HP, Formula 1

You may also like

Contatti

Scarica l'app

©2024 – Designed and Developed by GPKingdom

Feature Posts