Vasseur: “I Tifosi ci spingono a recuperare la Red Bull“

Frederic Vasseur è già carico in vista del Gran Premio di Miami che si terrà questo weekend: “Miami circuito anomalo, ma ci piace”

Archiviato il weekend di Baku, è tempo di una nuova sfida per la Scuderia Ferrari, rappresentata dal GP di Miami, dove lo scorso anno la Rossa ha ottenuto una doppietta in qualifica ed un doppio podio con Leclerc 2° e Sainz 3°: a presentare la prossima gara è stato Frederic Vasseur, che ha caricato l’ambiente dopo l’ottima prova in Azerbaijan.

“Siamo in un momento impegnativo della stagione con 5 gare in 6 settimane da Baku a Barcellona: come squadra il lavoro continua, sia a Maranello che in pista per sviluppare il nostro pacchetto vettura.
Miami è un circuito anomalo con i muretti e le insidie tipiche dei tracciati cittadini, che però piace molto a entrambi i nostri piloti. Questo weekend facendo anche affidamento sui dati raccolti a Baku sono fiducioso che potremo fare altri passi avanti con la SF-23″.

Il francese ha poi concluso: “Siamo negli USA, un mercato importante e con una base solida di tifosi Ferrari. Loro danno ancor più motivazione, soprattutto nel cercare di recuperare il divario prestazionale che c’è con la Red Bull”.

Foto: Scuderia Ferrari

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport