Gp Monaco F3, Qualifiche: Gabriele Minì principe di Montecarlo. 5° Fornaroli

by Simone Tuvè

Gabriele Minì conquista la partenza al palo per la gara di domenica e infiamma la lotta mondiale. In prima fila con lui Mansell, 5° Fornaroli e 3° Browning.

Il primo Back to Back della stagione di Formula 3 comincia con l’assegnazione della pole Position, dopo le prove libere inizialmente asciutte e poi bagnate terminate con l’1-2 di Gabriele Minì e Leonardo Fornaroli. Come l’anno scorso il principe di Montecarlo è solo Gabriele Minì che conquista la seconda pole consecutiva dopo l’anno scorso, in questo modo partirà davanti a tutti al via della gara di domenica.

Qualifiche che nel Principato di Monaco prendono il via con un format diverso: la griglia viene divisa in 2 gruppi che vanno in pista in 2 momenti diversi per non creare troppo traffico nel tracciato. La griglia poi viene stabilita considerando il pilota più veloce dei due gruppi in Pole, con il più veloce dell’altro gruppo che andrà in prima fila accanto al poleman. Il secondo più veloce del gruppo del pilota in pole scatterà dalla terza piazza e di seguito tutti gli altri.

Prende il via il gruppo A con Fornaroli e Minì nello stesso gruppo, questo significa che non ci potrà essere una prima fila tutta italiana per i motivi che abbiamo appena chiarito, seguiti anche dal poleman di Imola Santiago Ramos, Goethe, Leon e l’ex leader di classifica Luke Browning. Si vede sin dai primi tempi lanciati che il gruppo A è il gruppo più livellato in termini di prestazioni e di posizioni di classifica.

Non rientrano ai box per il cambio gomme, anche perchè il degrado gomma è decisamente basso, preferendo fare più giri per avere più confidenza col tracciato. Browning infatti al terzo tentativo e con riferimenti migliori abbassa il tempo di Fornaroli di 1.4 secondi, portando il limite a 1.24.532 e prendendo la pole provvisoria. Tornano sul traguardo anche tutti gli altri ma non riescono a battere il tempo dell’inglese del team Hitech, con Leonardo Fornaroli in seconda posizione Gabriele Minì in quinta.

I miglioramenti però sono sempre continui, si sveglia anche Minì che l’anno scorso qui ha conquistato la Pole Position, arrivando a soli 3 decimi dalla Pole di Browning. I primi 3 per ora sono Browning, Gabriele Minì e Leonardo Fornaroli. Ultimo giro per tutti quando manca 1 minuto al termine: Boya fa segnare un settore assoluto ma purtroppo per lui tocca le barriere alle Piscine; Browning, Minì e Fornaroli si migliorano ma Browning tocca clamorosamente il muro dopo le piscine, invece Minì e Fornaroli non commettono errori e sul tragurdo Minì è splendidamente il Poleman del gruppo A con un 1.23.942, unico a scendere per ora sotto il muro dell’1.24.000. Bravissimo Gabriele Minì che non ha commesso errori, a differenza di Browning, prestazione che viene premiata con almeno la seconda posizione finale. I primi 6 del gruppo A: Minì, Browning, Fornaroli, Boya, Leon, Van Hoepen. Fornaroli sarà quindi in terza fila.

Luke Browning, battuto da Gabriele Minì oggi
Luke Browning, oggi ha sprecato l’occasione di partire in Pole a Monaco

Parte ora anche il gruppo B: da tenere d’occhio principalmente Beganovic, Meguetounif, Lindblad e Tramnitz ma è subito Red Flag perchè Headley, pilota che sostituisce Zagazeta, va a muro alla Saint-Devote. Bandiera rossa quando mancano 10 minuti al termine. Ritornano in pista con la pista dichiarata clear, con Beganovic che si porta davanti con un 1.25.569.

Al secondo tentativo si migliorano e mangiano mezzo secondo al tempo del pilota Prema Beganovic, con Mansell e Lindblad che si portano davanti a tutti con un 1.24.9, seguiti da Beganovic e Loake. Un ultimo giro, quello che rimane, di tensione per Gabriele Minì. Lindblad accende un settore migliore assoluto nel primo settore, facendo meglio di Beganovic e Meguetounif, ma incredibilmente la sessione viene stoppata per un incidente alla Saint-Devote proprio quando Beganovic stava arrivando sul traguardo, con Lindblad che aveva mezzo secondo di vantaggio sul tempo di Mansell.

Non ci sarà tempo per tornare in pista per i piloti del gruppo B, con i primi 6 del secondo gruppo: Mansell, Lindblad, Beganovic, Loake, Tramnitz, Tsolov. È quindi una magnifica Pole Position per Gabriele Minì, che si prende di nuovo la Pole Position sulle strade del principato. I primi 12 oggi: Minì, Mansell, Browning, Lindblad, Fornaroli, Beganovic, Boya, Loake, Leon, Tramnitz, Van Hoepen, Tsolov. Domani partirà in Pole Tsolov, per via dell’inversione dlla griglia, con Van Hoepen al suo fianco in prima fila.

Appuntamento quindi a domani per la Formula 3, con la Sprint Race che scatterà alle ore 10.45 italiane, con Tsolov in prima fila e con una gara che si aspetta tesissima, magari non ricca di sorpassi come accade solitamente in Formula 3 ma ricca di Safety Car ed interruzioni e di guida sul filo dei millimetri ad evitare le barriere. A domani con la Formula 3!

Foto: Formula 3

You may also like

Contatti

Scarica l'app

©2024 – Designed and Developed by GPKingdom

Feature Posts