MotoGP a Le Mans: VINCE Martin, che DUELLO con Bagnaia e Marquez!

Jorge Martin VINCE la gara di MotoGP a Le Mans! Bagnaia 3°, Marquez rimonta DA URLO! Cadono Bezzecchi e Quartararo, 4° Bastianini

Nel tripudio del motorsport francese, nello spettacolo dello storico Circuito di Le Mans, la MotoGP continua a dare spettacolo con gare memorabili in un mondiale finora da 10 e lode. A dimostrarlo è anche la passione dei francesi: sono 297.471 (record storico) le persone presenti sulle tribune, meravigliate nell’assistere al duello a tre tra Martin, Bagnaia e Marquez. A spuntarla (proprio come nella Sprint di ieri) è Jorge Martin, seguito da uno stoico Marc Marquez (2°) e Pecco Bagnaia, a chiudere il podio.

Il tripudio di tifosi per la MotoGP a Le Mans: 297.471 persone presenti!
Il tripudio di tifosi per la MotoGP a Le Mans: 297.471 persone presenti!

Dietro di loro Enea Bastianini (4°): anche l’italiano rimonta fino al quarto posto nonostante una penalità a metà gara.

La cronaca della gara di MotoGP a Le Mans

LA PARTENZA – Start regolare per tutti: la testa della corsa se la aggiudica Bagnaia, passando subito Martin e cercando la fuga nelle prime tornate. Vinales va largo e deve accodarsi, mentre Marquez ripete (parzialmente) l’impresa di ieri passando dal 13° al 7° posto.

MotoGP a Le Mans: la caduta di Pedro Acosta
MotoGP a Le Mans: la caduta di Pedro Acosta

Primo colpo di scena al giro 3 della gara: Pedro Acosta prova una staccata folle, appendendosi ai freni e provando a dare il 110% dei suoi Brembo. Lo spagnolo passa tra Vinales e Di Giannantonio ma la sua KTM lo tradisce, lanciandolo nella ghiaia. Passano poche curve e abbandona la gara anche Marco Bezzecchi: doppia caduta per il pilota della VR46, che dopo la scivolata di ieri (quando era 2°) non riesce a concludere a punti nemmeno oggi.

Al giro 10 è Di Giannantonio a prendere l’iniziativa e sorpassare Vinales per la terza piazza, mentre Marquez prosegue la sua rimonta scavalcando Espargarò e portandosi al 5° posto. Lo stesso Espargarò è poi protagonista di un lungo causato da una staccata oltre i limiti di Bastianini: long lap penalty per Enea, che perde 3 posizioni e scala al 9° posto. Nel frattempo, Marquez sorpassa anche Vinales, portandosi ai piedi del podio e di Di Giannantonio, con il quale duella senza esclusione di colpi per la terza piazza.

La gara di MotoGP a Le Mans: caduta per Fabio Quartararo
La gara di MotoGP a Le Mans: caduta per Fabio Quartararo

Caduta per Quartararo e Miller al giro 17: grande delusione per il pilota di casa della Yamaha, che si trovava al sesto posto in quella che era finora la sua miglior gara dell’anno. Si avvicina sempre più Martin a Bagnaia: i due duellano due volte, per poi lasciare ad un terzo attacco lo scettro della testa ad Jorge Martin. Duelli che, ovviamente, avvicinano Marc Marquez: ora è sfida a tre, tra due spagnoli e un italiano, con le tre Ducati incollate l’una all’altra.

Sul finale Martin chiude ogni porta, mentre in curva 8 Marquez riesce in un attacco all’ultimo respiro su Bagnaia, prendendosi la seconda piazza: i tre chiudono racchiusi in un secondo, lasciando però la vittoria a Martinator.

Foto: MotoGP

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport