Qualifiche Sprint a Miami: Verstappen in POLE, riscatto Leclerc! Mercedes esclusa dal Q3  

Terminate le qualifiche sprint a Miami. Sorpresa McLaren, flop Mercedes: ecco la cronaca di com’è andata!

Concluse le seconde qualifiche sprint di questa stagione ancora una volta con uno strabiliante Max Verstappen in pole con il miglior tempo di 1:27:641. Per Charles Leclerc è arrivato il riscatto; dopo non aver potuto partecipare interamente alla prima e unica sessione di prove libere a causa dell’inconveniente nella S sotto al cavalcavia, il pilota numero 16 partirà 2° nella sprint di domani.

Ottimo spunto dell’Aston Martin che riesce ad entrare nella terza fase delle qualifiche sprint sia con Alonso che con Stroll. Terribile sessione per le Frecce d’Argento che hanno visto George Russell e Lewis Hamilton essere escusi dal Q3.

Qualifiche Sprint a Miami: la classifica.
Qualifiche Sprint a Miami: la classifica.

Acuto McLaren: ecco la cronaca delle qualifiche sprint a Miami

Il primo a scendere in pista è proprio Charles Leclerc a cercare il riscatto rispetto a quanto accaduto durante le FP1. Il Q1 è stato dominato da un acuto McLaren con Lando Norris che segna il miglior tempo con 1:27:939, seguito dal compagno di squadra Oscar Piastri.

A Miami, la scuderia di Woking ha portato un nuovo pacchetto di aggiornamenti sulla monoposto del numero 4 con modifiche sulle pance, le sospensioni e l’ala anteriori per gestire i flussi. Durante la prima sessione di qualifiche, si è verificato un contatto tra Piastri e Bottas, il quale non era stato avvertito che l’australiano stava arrivando. L’episodio verrà investigato dopo la sessione. Esclusi dal Q2: Albon, Gasly, Zhou, Bottas, Sargeant.

Qualifiche Sprint a Miami: Bottas verrà investigato per il contatto con Oscar Piastri durante il Q1.
Qualifiche Sprint a Miami: Bottas verrà investigato per il contatto con Oscar Piastri durante il Q1.

Durante il Q2, Lando Norris si conferma nuovamente come pilota più veloce in pista con 1:27:597, davanti a Sergio Perez, Charles Leclerc e Max Verstappen che tenta un’unica possibilità ma non riesce a posizionarsi davanti alla monoposto papaya. Nessun miglioramento significativo in questa fase per le due Ferrari che chiudono in 3° e 8° posizione. Disastro in casa Mercedes con entrambi i piloti esclusi dal Q3, insieme a Ocon, Magnussen e Tsunoda.

La Top10 ha tentato un unico shot durante il Q3 per accaparrarsi la pole position per la seconda sprint della stagione. Con la gomma soft, la McLaren sembra non eccellere e chiude in 6° posizione con Oscar Piastri e in 9° con Lando Norris. A chiudere la classifica dietro al podio, un fantastico Daniel Ricciardo, quotato come MVP di questa sessione, Carlos Sainz, Oscar Piastri, Lance Stroll, Fernando Alonso, Lando Norris e Niko Hulkenberg.

Appuntamento alle 18:00 ore italiane di domani per la Sprint Race.

Foto: Formula 1

Articoli correlati