Sprint Race ad Austin: VINCE Vinales! Spettacolo tra Marquez e Acosta

Maverick Vinales vince la Sprint Race ad Austin e torna sul gradino più alto! Pecco Bagnaia, partenza horror

Bat-Mav, come lo stanno chiamando questo weekend per il suo casco in stile “Batman”, sta davvero lasciando le briciole agli avversari. Maverick Vinales vince la Sprint Race ad Austin e continua il suo ottimo momento di forma mostrato sia a Portimao nella scorsa gara, sia durante le qualifiche di questo pomeriggio con una pole da record.

I risultati della MotoGP nella Sprint Race ad Austin
I risultati della MotoGP nella Sprint Race ad Austin

Lo spagnolo, mai in dubbio sul suo dominio e sulla sua vittoria, domina la gara dando 2.5 secondi di distacco agli avversari nei 10 giri della Sprint Race americana: un risultato da paura per il pilota Aprilia, che lo riporta ad avvicinarsi ai vertici della classifica.

La sfida, però, è dietro lo spagnolo: il terzetto tra Marc Marquez, Jorge Martin e Pedro Acosta divertono ed emozionano come non mai, con il 93 che chiude secondo ed il leader del mondiale in terza posizione. “Solo” quarto il “Rookie Maravillia” Acosta, il quale però si gode nuovamente il piacere di lottare con i più grandi alle sue primissime gare nella categoria regina.

Ducati ufficiali, che flop! E quante cadute…

A deludere, però, sono Bastianini e Bagnaia: i due italiani della Ducati Lenovo chiudono rispettivamente al sesto ed ottavo posto, con Pecco che paga una partenza horror. La Desmosedici del campione del mondo, infatti, si è improvvisamente e pericolosamente impennata al rilascio della frizione in partenza: Bagnaia ha comunque controllato la sua moto, perdendo però numerose posizioni.

Durante il primo debriefing, come riportato da Sky Sport MotoGP, Bagnaia e Bastianini riportano “vibrazioni sulle moto” e “mancanza di grip”, motivando probabilmente così i loro risultati non certo sopra le aspettative.

Tante le cadute e i problemi: l’elenco dei ritirati ne conta cinque, una media di uno ogni due giri. Non concludono la gara infatti Augusto Fernandez, Joan Mir, Nakagami, Zarco e Di Giannantonio, con quest’ultimo che ha visto il suo motore andare in fumo dopo il secondo giro.

Completano la top-9 della Sprint Race ad Austin Espargarò (5°), Miller (7°) e Raul Fernandez, nono a chiudere la zona punti.

Foto: Aprilia Racing, MotoGP

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport