Max Verstappen e Penelope: il cuore del campione del mondo a fine gara!

Il bellissimo siparietto tra Max Verstappen e Penelope, la figlia di Kelly Piquet (la fidanzata dell’olandese): abbracci e sorrisi a fine gara!

Max Verstappen, ancora una volta, è l’autentico dominatore del Gran Premio del Giappone. Per l’ennesima volta, precisamente per la 57esima volta, il campionissimo olandese ha distrutto la concorrenza dall’inizio alla fine, perdendo il Gran Chelem (pole position, giro veloce e vittoria con leadership dal primo all’ultimo giro) soltanto per il lungo stint di Leclerc su gomme medie. Ma a fine gara, improvvisamente, da cannibale diventa cuore tenero, con Kelly e soprattutto con “P”.

L’abbraccio a fine gara tra Max Verstappen e Penelope

Max Verstappen e Penelope Piquet al termine del GP di Suzuka
Max Verstappen e Penelope Piquet al termine del GP di Suzuka
Max Verstappen e Penelope Piquet al termine del GP di Suzuka
Max Verstappen e Penelope Piquet al termine del GP di Suzuka
Max Verstappen e Penelope Piquet al termine del GP di Suzuka
Max Verstappen e Penelope Piquet al termine del GP di Suzuka

Spesso descrivono Max Verstappen come un uomo freddo, gelido, concentrato soltanto sul suo obiettivo, senza emozioni.
C’è chi dice che non prova emozioni, che sembra quasi di vedere un robot. E lo sembra davvero, guardandolo correre in pista.

Eppure, quando Max vede Penelope, che lui chiama affettuosamente “P”, cambia totalmente. Da freddo e spietato diventa improvvisamente un meraviglioso papà (anche se “P” è in realtà figlia di Kelly Piquet e Daniil Kvyat, pilota di Formula 1 ed ex-compagno dell’attuale fidanzata di Max). Ma le sue live su Twitch, i sorrisi, i baci e gli abbracci a fine gara, l’affetto che i due provano reciprocamente da capire che si, Max oltre ad essere uno straordinario pilota è anche un meraviglioso padre.

E anche Penelope fa il tifo per Max…

E la stessa Penelope è letteralmente pazza del pilota dominatore della Formula 1: in questo video registrato sotto il podio si vede chiaramente tutto l’affetto della piccola verso Max, tanto da salutarlo più volte con un grande sorriso. E se per caso avete sentito delle urla durante le interviste post-gara beh… anche lì, si trattava di P che salutava prima Verstappen e poi Checo Perez.

Con buona pace di chi lo definisce “gelido” e “senza emozioni”.

Foto: X.com/formulau16

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport