Pronti gli aggiornamenti Red Bull in Giappone: sempre più simile alla Mercedes W13?

La F1 atterra in terra nipponica: sono pronti i primi aggiornamenti Red Bull in Giappone… per una RB20 sempre più simile alla vecchia Mercedes?

A Suzuka, proprio come l’anno scorso, si arriva dopo una vittoria Ferrari ed un deludente Max Verstappen. Nel 2023 era stata Singapore, quest’anno è Melbourne: una doppietta che porta Charles Leclerc e la sua Ferrari SF-24 a -4 dai rivali, così come Carlos Sainz per il terzo anno consecutivo vince un GP (unico pilota assieme a Max Verstappen ad esserci riuscito con l’introduzione della nuova generazione).

Charles Leclerc a seguito della doppietta al GP d'Australia
Charles Leclerc dopo il secondo posto ottenuto nel Gran Premio d’Australia nel 2024.

Ecco i primi aggiornamenti Red Bull in Giappone: pronta una versione in stile Mercedes?

Il circuito nipponico di Suzuka ospiterà alcuni aggiornamenti portati dalle diverse squadre di Formula 1. Una di queste è la Racing Bulls, la quale potrebbe portare un primo aggiornamento sul fondo per poi portare un’ulteriore modifica nel Gran Premio dell’Emilia Romagna. Cambio di rotta invece per Ferrari: il primo pacchetto d’aggiornamenti arriverà a Imola e non a Suzuka (come smentito dallo stesso Fred Vasseur), ma probabilmente ci saranno soltanto piccole modifiche per adattarsi al meglio nel circuito nipponico.

Red Bull, invece, viaggia su due vie: da una parte la (quasi) certezza di un nuovo fondo, specifica che potrebbe aumentare il gap tra il team austriaco e la Rossa. Dall’altra, invece, la voce che vedrebbe un possibile nuovo design per la RB20, copiato (o per meglio dire rivisitato) dalla Mercedes W13, celebre per il concetto “zero-pods”, ovvero una vettura con un profilo laterale delle pance pressochè inesistente. Missione non riuscita a Brackley, ma sulla quale stanno lavorando a Milton Keynes: soltanto domani avremo il verdetto ufficiale, e scopriremo se Red Bull ha deciso di cambiare nuovamente filosofia.

Pronti gli aggiornamenti Red Bull in Giappone: sempre più simile alla Mercedes W13 e W14?
Pronti gli aggiornamenti Red Bull in Giappone: sempre più simile alla Mercedes W13 e W14?

Aggiornamenti arriveranno anche in Mercedes, Alpine e Williams. Mercedes è in una situazione di grossa difficoltà (qui l’articolo sull’analisi della scuderia di Brackley) e presumibilmente aggiornamenti al fondo arriveranno soltanto tra Miami e Imola (più probabili, invece, nuove specifiche sulla gestione dei pneumatici già qui a Suzuka). Alpine invece proverà a rialzare la testa da un momento di crisi totale, sia dentro, sia fuori la pista, così come Williams dovrà dimenticare da subito il weekend australiano.

Autore: Racing Paddock
Foto: F1-tempo.com; Mercedes AMG Petronas F1; Oracle Red Bull Racing; Scuderia Ferrari

Articoli correlati