UFFICIALE: Liberty Media acquista la MotoGP per 4.2 miliardi di dollari!

Adesso c’è l’ufficialità: Liberty Media acquista la MotoGP per una cifra attorno i 4.2 miliardi di dollari. Carmelo Ezpeleta rimarrà CEO del motomondiale

Dopo i rumors delle ultime settimane, c’è l’ufficialità: la MotoGP ha comunicato ufficialmente sul proprio sito che DORNA ha venduto a Liberty Media l’86% delle proprie quote, per una cifra attorno ai 4.2 miliardi di dollari. Una mossa, quella del colosso americano, che apre a nuovi prospetti: dal famoso “Super-Weekend”, ovvero un fine settimana dove Formula 1 e MotoGP corrono nello stesso giorno e nella stessa pista, dando la possibilità agli spettatori di vedere tutte e due le gare dal vivo, a possibili collaborazioni tra i team in entrambe le categorie.

Liberty Media acquista la MotoGP: il comunicato ufficiale che determina il passaggio di testimone
Liberty Media acquista la MotoGP: il comunicato ufficiale che determina il passaggio di testimone

Liberty Media acquista la MotoGP: il comunicato ufficiale

Liberty Media Corporation ha annunciato un accordo per l’acquisizione della MotoGP™. La MotoGP™ rappresenta il vertice delle due ruote, con 22 dei piloti più veloci al mondo che corrono in sella a delle moto prototipo e che scendono in pista su alcuni dei migliori circuiti al mondo, raggiungendo velocità massime superiori a 360km/h. Dalla prima stagione andata in scena nel 1949 quando si tennero sei Gran Premi in Europa, questo sport è cresciuto fino a mandare in scena oltre 20 Gran Premi in cinque continenti, trasmessi televisivamente e raggiungendo centinaia di milioni di persone in tutto il mondo.

Con questo nuovo accordo, Dorna Sports S.L., titolare esclusivo dei diritti commerciali e televisivi della MotoGP™, continuerà a essere una realtà indipendente facente parte del Liberty Media’s Formula One Group. Carmelo Ezpeleta, CEO dal 1994, rimarrà nel suo ruolo e continuerà a guidare questa realtà con il suo management. La sede resterà a Madrid.

Dorna inoltre detiene i diritti esclusivi di altre competizioni motociclistiche, tra cui le classi a supporto della MotoGP™, ovvero Moto2™ e Moto3™, oltre al Campionato del Mondo FIM Enel MotoE™, al Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike e al nuovo Campionato del Mondo Femminile FIM di Gare in Circuito.

Liberty Media acquisirà circa l’86% di Dorna, mentre il management di Dorna conserverà all’incirca il 14% delle quote societarie. La transazione riflette un valore d’impresa per Dorna/MotoGP™ di 4,2 miliardi di euro e un valore capitale di 3,5 miliardi di euro, con il debito esistente di MotoGP™ che dovrebbe restare in vigore anche dopo la chiusura.

“Siamo entusiasti di ampliare il nostro portafoglio prodotti di attività leader nello sport e nell’intrattenimento dal vivo con l’acquisizione della MotoGP™”, afferma Greg Maffei, Presidente e CEO di Liberty Media. “La MotoGP™ è un Campionato globale con degli appassionati fedeli ed entusiasti, gare emozionanti e un profilo finanziario altamente generatore di flusso di cassa. Carmelo e il suo management hanno creato un grande spettacolo sportivo che possiamo ampliare verso un’audience globale ancora più vasta. L’attività ha un notevole potenziale e abbiamo intenzione di far crescere questo sport per i fan della MotoGP™, i team, i partner commerciali e i nostri azionisti”.

Questo rappresenta il successivo step perfetto nell’evoluzione della MotoGP™ e siamo entusiasti per tutto ciò che questo comporta per Dorna, per il paddock della MotoGP™ e per gli appassionati”, afferma Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna. “Siamo orgogliosi di come abbiamo fatto crescere questo sport globale, e questa transazione è una testimonianza del valore dello sport nell’attualità e del suo potenziale di crescita. Liberty Media vanta un’incredibile storia nello sviluppo di attività sportive e non potremmo desiderare un socio migliore per ampliare la base di appassionati della MotoGP™ in tutto il mondo”.

È previsto che l’acquisizione veda il proprio completamento entro la fine del 2024 ed è soggetta all’ottenimento di autorizzazioni e approvazioni da parte delle autorità competenti in materia di concorrenza  e investimenti stranieri in varie giurisdizioni”, chiude il comunicato.

Articoli correlati

MotoGP ad Austin, che SPETTACOLO! Vince Vinales, 2º Acosta!

È una meraviglia la MotoGP ad Austin: Marquez emoziona...

Wehrlein Conquista Misano: Una Vittoria al Fotofinish!

Misano, dramma all’ultimo giro di gara 2: Rowland si...

Qualifica 2 dell’E-Prix di Misano: Hughes in pole

Hughs porta a casa la sua prima pole position,...
Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport