Toto Wolff assente a Suzuka? Il team principal Mercedes non sarà presente in Giappone

Toto Wolff assente a Suzuka? Ebbene sì, il team principal austriaco non sarà presente al Gran Premio del Giappone, in programma dal 5 al 7 aprile, dopo il weekend da incubo passato ad Albert Park: era successo anche nel 2023. 

Un weekend da dimenticare, una pagina nera negli annali della scuderia di Berkley che, dopo 2.094 giorni, ha visto entrambe le sue monoposto ritirate durante un Gran Premio: quella di Lewis Hamilton a causa di un problema di affidabilità dell’auto e, quella di George Russel per un terribile incidente durante l’ultimo giro. 

Toto Wolff assente a Suzuka
George Russell in pista durante il Gran Premio d’Australia 2024

Adesso, la squadra inglese si trova ad affrontare un ulteriore inconveniente: l’assenza del suo team principal per la prossima gara in calendario. Si tratta del secondo anno consecutivo in cui la Mercedes correrà il Gran Premio del Giappone senza il suo direttore sportivo; l’anno scorso, però, Wolff era stato assente a causa di un intervento chirurgico al ginocchio ed era stato Jérôme D’Ambrosio a prendere le redini della scuderia; tuttavia, l’austriaco sarà collegato al muretto da remoto direttamente dalla sua residenza nel Principato di Monaco per coordinare comunque il suo team. 

Si tratta di un’assenza programmata prima dell’inizio della stagione. È stata smentita ogni supposizione che vede la mancanza di Toto Wolff a Suzuka collegata alla triste performance della squadra durante il Gran Premio dell’Australia. 

Wolff assente a Suzuka, ma ottimista per il Giappone: “Ho ancora la convinzione che ci siano prestazioni in questa macchina” 

Nonostante la presenza di possibili dubbi, Toto Wolff non demorde e continua a guardare il bicchiere mezzo pieno in vista di Suzuka.

Per quanto sia frustrante dirlo, dobbiamo solo continuare a lavorare. Non è per mancanza di tentativi che siamo in questa situazione. Dobbiamo solo tenere la testa abbassata e continuare a spingere. Ho ancora la convinzione che ci siano prestazioni in questa macchina… Le cose possono cambiare rapidamente in Formula 1 e una prognosi desolata di un weekend di gara può essere seguita da una prospettiva molto più luminosa per il prossimo” – ha detto il team principal austriaco dopo Melbourne

Foto: Mercedes AMG Petronas F1 Team

Articoli correlati