Qualifiche Australia: POLE di Verstappen! 2° Sainz, delude Leclerc

I risultati delle qualifiche Australia: è sempre Max, che giro! 2° Sainz e 3° Perez, Leclerc chiude 5° con l’amaro in bocca. Incubo Hamilton e Ricciardo

MAX! MAX! Sempre Max Verstappen, anche a Melbourne! Grandissimo giro per il pilota olandese, che conquista la sua trentacinquesima pole in carriera letteralmente volando e distruggendo tutti i pronostici di ieri. Un giro perfetto per lui, capace di mettere tutto assieme con una perfezione assoluta, come da anni è capace di fare. Secondo posto per un eroico Carlos Sainz: lo spagnolo stringe i denti e si conquista la prima fila, rimanendo spesso davanti al suo compagno Leclerc.

Qualifiche Australia: POLE di Max Verstappen!
Qualifiche Australia: POLE di Max Verstappen!

Ed è proprio Charles Leclerc ad aver deluso: un errore nell’ultimo giro gli vale soltanto il quinto posto, dietro anche a Perez (3°) e Lando Norris. Un risultato che non fa felice il monegasco: con l’errore in qualifica calano drasticamente le sue possibilità di vittoria, ora ridotte al minimo. Seguono poi Russell, Tsunoda, Stroll e Alonso, con quest’ultimo che ha pagato lungo tutta la qualifica il distacco dal compagno Lance.

Flop clamoroso, invece, per Lewis Hamilton: laddove lui, nelle qualifiche Australia, ha ottenuto otto pole position in carriera (secondo miglior record di sempre per un pilota in un circuito), oggi deve invece fermarsi al Q2. Un 11° posto, per 56 millesimi di distanza da George Russell (salvo al pelo) gli valgono la prima eliminazione stagionale: grande delusione per il pilota di Stevenage, che già a Jeddah aveva avvisato delle possibili difficoltà a Melbourne.

Verstappen, motore OUT? E Ricciardo delude

Non arrivano però buone notizie per Max Verstappen: l’olandese, dopo aver danneggiato il fondo durante le FP1 di ieri, avrebbe anche rovinato la sua power unit che dunque è stata totalmente sostituita. Stando a quanto riportato da Sky Sport F1 ora la palla passa a Honda, fornitrice dei motori della Red Bull, che indagherà sull’accaduto e se è recuperabile il danno, poichè c’è una probabilità che una delle quattro PU utilizzate durante l’anno sia già da buttare.

Qualifiche Australia: delude Daniel Ricciardo, 18° a causa dei track limits
Qualifiche Australia: delude Daniel Ricciardo, 18° a causa dei track limits

Delusione incredibile anche per Daniel Ricciardo: il pilota di casa ha messo a segno il 10° tempo nel Q1, prima però della segnalazione a sorpresa della FIA per track limits. Honey Badger partirà addirittura 18° davanti al solo Guanyu Zhou: la tanta evoluzione della pista tra il primo e il secondo run ha inguaiato Daniel, che non sembra proprio avere minimamente fortuna qui a Melbourne. Eliminati nel Q1 anche Hulkenberg, Gasly e il precedentemente citato Zhou.

Nel Q2 escono invece, oltre a Lewis Hamilton, anche Alex Albon, Bottas, Magnussen e Esteban Ocon: da segnalare la felicità di quest’ultimo per un quindicesimo posto, a testimoniare la situazione difficilissima per la Alpine.

Foto: Formula 1

Articoli correlati

Ferrari nel pallone: l’errore negli aggiornamenti potrebbe costare carissimo

Situazione difficilissima in casa Ferrari: ora il team di...

La storia di François Cévert, il pilota dagli occhi color cielo

Il nostro racconto su François Cévert, pilota di Formula...

UFFICIALE: ecco la Red Bull RB17, la nuova hypercar di Adrian Newey!

Presentata a Goodwood la RB17, la prima Hypercar di...

Ferrari-Newey, è finita? La sfida sembra essere tra McLaren e Aston Martin

Pare che la trattativa Ferrari-Newey si sia arenata: l'inglese...
Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport