Pre-Qualifiche MotoGP a Portimao: Bagnaia, che brivido! 1° Bastianini, Marquez 3°

Concluse le Pre-Qualifiche MotoGP a Portimao: è un super Enea Bastianini quello visto in Portogallo!

Si concludono le Pre-Qualifiche MotoGP a Portimao, che valgono l’accesso diretto al Q2 dei primi 10 classificati: il miglior tempo della sessione è messo a segno da Enea Bastianini, che realizza in 1.38.057 il giro più veloce di giornata e dimostra di poter tornare il “vecchio” Enea. Dietro di lui un ottimo Jack Miller, rinvigorito dopo un finale di 2023 non esaltante, ed un Marc Marquez apparso nuovamente in gran forma, come già traspariva dalle sue parole di ieri: terzo tempo per il numero 93, ma fino a pochi minuti dal termine la sua Ducati era saldamente in testa.

Brivido per Pecco Bagnaia: il campione del mondo non riesce a stare dietro il suo compagno di squadra, salvandosi soltanto all’ultimo dall’eliminazione e mettendo a segno un modesto ottavo tempo che però lascia tanto lavoro in casa Ducati Lenovo. Dentro anche Martin, Binder, un Bezzecchi in ripresa, Vinales e soprattutto i due Yamaha a concludere la Top 10, lasciando un grande sorriso sui volti dei giapponesi dopo gli ultimi mesi (o anni) di enorme difficoltà.

I risultati delle Pre-Qualifiche MotoGP a Portimao: brivido Bagnaia, Bastianini al TOP!
I risultati delle Pre-Qualifiche MotoGP a Portimao: brivido Bagnaia, Bastianini al TOP!

Cadute per Aleix Espargarò, Alex Marquez soprattutto sul finale Franco Morbidelli e Marc Marquez: se per lo spagnolo di casa Gresini non c’è stato nessun danno, Morbidelli si è giocato con la caduta un possibile accesso al Q2, oltre a diversi danni alla sua Ducati Pramac che fino a quel momento stava guidando magistralmente nelle prime 10 posizioni.

Crisi ormai certificata, invece, per Luca Marini e la Honda: il numero 10 non riesce ad uscire dalle ultime posizioni, e domani sarà costretto a lottare dal Q1 con l’ultimo tempo del gruppo. Caduta anche per lui ad un minuto dal termine, con una rovinosa scivolata nella ghiaia che costringerà i tecnici Honda a mettersi al lavoro questa sera. Deludono anche Pedro Acosta e Fabio Di Giannantonio, entrambi fuori dai primi 10 e certamente favoriti per il Q1 di domani.

Foto: MotoGP

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport