GP Australia F3, Qualifiche: Leo Fornaroli-Gabriele Minì, è prima fila tricolore in Australia!

Sfida accesissima tra Fornaroli e Gabriele Minì per la pole position, giocata sul filo dei millesimi fino all’ultimo secondo!

1.33.044, Fornaroli ferma il tempo prima di tutti e conquista la Pole Position del GP d’Australia. Down Under per la F3, dopo il Barhain, al secondo appuntamento della sua storia sul tracciato di Albert Park, con una sessione di qualifica che premia il piacentino con la partenza al palo per la gara di domenica mattina.

La sessione inizia subito con la notizia della forte presa di posizione da parte della direzione gara riguardo il contatto tra Dunne e Tsolov avvenuto durante le prove libere, in quello che sembra un contatto dovuto alla frustrazione del pilota scuola Alpine nei confronti del pilota MP, con la penalità di 3 posizioni sulla griglia comminata al giovane talento bulgaro di casa ART.

Tutti in pista per il primo assalto alla pole position allo spegnimento dei semafori, con i piloti che scendono in pista con gomma media, la option per questo weekend di gara, con Ramos che si avventura in ghiaia riuscendo comunque ad uscirne indenne o quasi. Nonostante la pista corta i distacchi sono piuttosto alti, con il primo assalto alla pole che si conclude con Leonardo Fornaroli davanti a Gabriele Minì e Luke Browning, racchiusi in 2 decimi. Il distacco sale poi a mezzo secondo con la quarta posizione provvisoria di Nikita Bedrin, con Santiago Ramos decimo ad un secondo di ritardo dall’italiano scuola Trident.

Quando mancano 11 minuti alla bandiera a scacchi tutti in pista con gomma nuova per il secondo attacco al giro più veloce della sessione di qualifica, con Gabriele Minì che va per sbriciolare il tempo di Leonardo Fornaroli al primo giro lanciato del secondo attacco ma, sul rettilineo del traguardo e proprio davanti a lui, Sami Meguetounif va al contatto con le barriere esterne, provocando una bandiera gialla e condannando tutti i piloti dietro di lui a rallentare. Gabriele, almeno in teoria, non avrebbe avuto il tempo di rallentare il tempo e la bandiera gialla viene esposta subito dopo l’arrivo sul traguardo di Minì. In ogni caso, Red Flag quando mancano 4 minuti e mezzo alla bandiera a scacchi.

Luke Browning, avversario in pista di Gabriele Minì
Luke Browning, attuale leader di classifica, oggi quinto in griglia.

Recuperata la vettura del francese del team Trident, i 30 piccoli diavoli tornano in pista ad infiammare l’asfalto di Albert Park, uscendo tutti insieme il problema del traffico però è decisamente presente e tutti si ingarellano per avere la migliore posizione in pista per il proprio giro veloce. Si lanciano tutti, con Fornaroli fucsia al primo settore, ma Minì risponde con un fucsia nel secondo settore. Se la giocano all’ultima curva, con Fornaroli che spara un incredibile 1.33.044 con un mostruoso terzo settore, solamente 19 millesimi a separare i due piloti italiani. Qualifica bellissima per i nostri due giovani talenti! Dino Beganovic riesce a rispondere e a limitare i danni conquistando la terza posizione, con un bravissimo Nikita Bedrin quarto e Luke Browning in quinta posizione finale.

Gabriel Minì
Gabriele Minì, prima fila per lui in Australia.

I primi 10 in griglia oggi: Fornaroli, Minì, Beganovic, Bedrin, Brwoning, Tsolov (che sarà penalizzato), Lindblad, Goethe, Mansell e Stenshorne. Grandissima prestazione per Bedrin e per Tsolov, che purtroppo getta alle ortiche la possibilità di partire da una posizione di rilievo. Ottima qualifica per la Prema, che mette 3 auto nei primi 10 e sarebbe stata una grande qualifica anche per il team Trident senza quell’errore di Meguetounif sul rettilineo del traguardo.

L’appuntamento ora è per domani, alle 01.15 della notte italiana, con il via della Gara Sprint della F3, che vedrà partire in prima fila Boya e Van Hoepen per via dell’inversione della griglia. Curiosamente, lo spagnolo della Campos si era qualificato in top-10, ma il suo tempo più veloce gli è stato tolto per non aver rispettato i limiti della pista. Domani partità in Pole, che fortuna! Vedremo se i nostri due giovani talenti riusciranno a risalire il gruppo e a centrare il podio in rimonta. A domani!

Foto: Formula 3 e Gabriele Minì

Articoli correlati

MotoGP ad Austin, che SPETTACOLO! Vince Vinales, 2º Acosta!

È una meraviglia la MotoGP ad Austin: Marquez emoziona...

Wehrlein Conquista Misano: Una Vittoria al Fotofinish!

Misano, dramma all’ultimo giro di gara 2: Rowland si...

Qualifica 2 dell’E-Prix di Misano: Hughes in pole

Hughs porta a casa la sua prima pole position,...