ULTIM’ORA: Mohamed Ben Sulayem indagato! La FIA apre un’inchiesta

Una clamorosa notizia scuote il mondo della Formula 1: Mohamed Ben Sulayem indagato dopo presunte pressioni sulla penalità di Alonso a Jeddah 2023!

ULTIM’ORA: il Presidente FIA, Mohamed Ben Sulayem, è indagato per presunte pressioni sulla revoca della penalità inflitta a Fernando Alonso a Jeddah 2023, quando, passando dai 10 secondi inflitti ai 5 poi corretti, riprese il suo terzo posto sul podio. In quell’occasione infatti Alonso perse inizialmente il suo podio ai danni di George Russell per poi, a seguito della redatta penalità rivista dai commissari di gara del GP dell’Arabia Saudita, riprendere il suo terzo posto conquistando il secondo podio nelle prime due gare, firmando un esordio record per l’Aston Martin in F1.

Mohamed Ben Sulayem indagato: ora il Presidente della FIA rischia grosso!
Mohamed Ben Sulayem indagato: ora il Presidente della FIA rischia grosso!

Presidente FIA indagato: cosa è successo

Stando a quanto riportato da BBC Sport, Ben Sulayem avrebbe ordinato allo sceicco Abdullah Bin
Hamas Bin Isa Al Khalifa
, presente nel comitato del GP di Jeddah e vicepresidente della FIA nel Medio Oriente e nel Nord Africa, chiedendogli di “imporre pressioni sui commissari gara per annullare la penalità inflitta a Fernando Alonso“.

Il comitato etico della FIA ha pertanto aperto un’indagine per verificare il comportamento di Ben Sulayem, ora indagato dalla Federazione Internazionale. Il risultato dovrebbe essere rivelato tra non più di 4-6 settimane: è chiaro che, in caso di confermata pressione di Ben Sulayem, l’emiratino di Dubai rischierebbe seriamente la sua posizione.

BBC Sport ha poi verificato le informazioni contattando dirigenti d’alto rango: tutti hanno preferito non commentare la voce, sostenendo però di avere le stesse informazioni del comitato etico FIA. Resta ora da capire il motivo del presidente FIA a imporre pressioni e, soprattutto, un eventuale rapporto stretto tra Ben Sulayem e Alonso o tra lo stesso e l’Aston Martin.

Tutto ciò in una Formula 1 che, già sconvolta dallo scandalo Horner, entra ancor più nella bufera.

Foto: X.com

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport