Crisi Alpine: e ci sono due segnali di totale sbando

Il paddock di Formula 1 è rimasto sbalordito dal flop della casa di Enstone: e ora la crisi Alpine rischia di durare a lungo…

Se c’è grande fermento per una Formula 1 che sembrerebbe (il condizionale è d’obbligo) ritornata ad essere più competitiva in vetta, c’è chi, purtroppo, deve far conto ad una situazione terribile: in Bahrain è totale crisi Alpine, ed ormai non ci sono più dubbi. Una situazione che, come detto, sfiora i limiti dell’assurdo, considerato che lo scorso anno i francesi hanno addirittura ottenuto due podi stagionali, una quota che mancava dal 2021.

Le due foto del “buio” Alpine

È crisi Alpine: due meccanici della Red Bull aiutano a raffreddare la A524 di Esteban Ocon
È crisi Alpine: due meccanici della Red Bull aiutano a raffreddare la A524 di Esteban Ocon

In queste due foto, infatti, si possono notare due dettagli che sottolineano davvero il momento di crisi totale: il primo è l’aiuto dei meccanici Red Bull a raffreddare la vettura, vista la poca affidabilità della A524. L’aiuto di avversari nel paddock è normale in certe circostanze, ma qui si evince una chiara difficoltà (e anche imbarazzo) dei meccanici a gestire una vettura che sembra davvero essere nata male.

Le prese d’aria del cofano motore Alpine: sapete quante sono? Ve lo sveliamo noi…

Il secondo, invece, sono le 20 prese d’aria per lato sul cofano motore: la PU Renault è la più debole della griglia, e lo è per distacco. Giusto per darvi una stima: Ferrari ha solo due prese d’aria, Red Bull ne ha tre. Addirittura venti aperture sul bodywork sono chiaramente inusuali, e rappresentano un record per le vetture di nuova generazione.

McLaren 2.0? Difficile…

Una situazione ancor più drammatica di quella della McLaren ad inizio 2023: tra volti delusi di Gasly ed Ocon e alcuni membri Alpine quasi con le lacrime agli occhi per lo shock e per l’imbarazzo di essere “l’ultima in classifica”, sembrano esserci poche speranze per il 2024 di Enstone.

Foto: X.com, Alpine F1 Team

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport