Dubbi sulle prestazioni in Bahrain: chi è davanti?

Tutti si interrogano sulle nuove vetture e sulle prestazioni in Bahrain delle nuove monoposto: chi è in testa ora?

Capire i livelli della F1 2024 dai test era molto, molto difficile. Ma capire i livelli quest’oggi, a meno di 24 ore dalle qualifiche, è pressoché impossibile: appare chiaro che Red Bull stia facendo sandbagging, ma quanto realmente si stanno nascondendo e quanto sono cresciuti gli avversari?

Dubbi sulle prestazioni in Bahrain: Red Bull davanti?

E poi la “sorpresa” Racing Bulls e una Mercedes che finalmente sembra essere costante, il tutto condito con una Ferrari definita da Pierre Wachè di Red Bull “la miglior macchina come concetto aerodinamico”.

Qual è l’ordine delle prestazioni?

Insomma, le prestazioni in Bahrain sono un’incognita, anche se al momento il quartetto Red Bull-Ferrari-Mercedes-McLaren sembra composto in quest’ordine, anche se come detto restano tanti, tantissimi dubbi.

Probabilmente le FP3 di domani schiariranno qualche dubbio, ma fino alla gara non possiamo fare pronostici sulla nuova stagione.
La nuova F1 2024 è incerta, è questo, permetteteci di dirlo, ci piace.
Non ci resta che viverci le prossime due giornate, ma questa nuova stagione potrebbe farci davvero divertire.
Ma diciamolo a bassa voce…

Fito: Scuderia Ferrari, Oracle Red Bull Racing

Articoli correlati

MotoGP ad Austin, che SPETTACOLO! Vince Vinales, 2º Acosta!

È una meraviglia la MotoGP ad Austin: Marquez emoziona...

Wehrlein Conquista Misano: Una Vittoria al Fotofinish!

Misano, dramma all’ultimo giro di gara 2: Rowland si...

Qualifica 2 dell’E-Prix di Misano: Hughes in pole

Hughs porta a casa la sua prima pole position,...
Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport