James Vowles si racconta: tutti i segreti del team principal Williams

Il team principal della Williams F1 James Vowles si racconta: “Possiamo anche arrivare ultimi, non mi interessa. Hamilton più talentuoso di Schumacher”

Direzione chiara e decisa, sguardo soltanto verso il futuro: James Vowles, team principal Williams dal 2023, ha ben chiara la direzione che il team di Groove dovrà intraprendere nei prossimi anni, soprattutto guardando con enorme attenzione al cambio regolamentare della Formula 1 nel 2026.

James Vowles detta la direzione: "Williams 2026 fondamentale, il resto non mi interessa"
James Vowles detta la direzione: “Williams F1 2026 fondamentale, il resto non mi interessa”

Intervistato al podcast “High Performance“, James Vowles non ha badato a trattenersi sui suoi pensieri e sul futuro della Williams:Non mi interessa di dove siamo arrivati nel 2023, così come non mi interessa dove arriveremo nel 2024 e nè tantomeno e soprattutto nel 2025. Suona strano, vero? 2023 e 2024 non mi interessano, possiamo anche arrivare ultimi. Dobbiamo rompere gli schemi, il 2026 è un’opportunità unica, ha esordito parlando del futuro della Williams Racing.

“Questa è la tipica opportunità ‘once in a lifetime‘ (una volta nella vita). Abbiamo un pass gratuito per dire ‘se possiamo fare meglio, dobbiamo fare meglio’: parliamone, non andiamo avanti a lavorare come abbiamo fatto negli ultimi 20 anni in Williams, perchè andremmo di nuovo indietro come risultato di ciò”, ha commentato Vowles.

“Hamilton o Schumacher?”: la risposta di Vowles

Riguardo al suo passato in Mercedes, Vowles ha così commentato i piloti che ha gestito: Michael Schumacher o Lewis Hamilton? Michael estraeva ogni millisecondo dalla vettura e dal team, ma Lewis è il pilota più talentuoso con il quale io abbia mai lavorato, incluso ovviamente anche Schumacher. Hamilton è assurdo, ha un talento naturale impressionante”.

La mentalità con la quale Hamilton arrivò in Mercedes fu davvero brillante, e posso capire perchè ha avuto così successo. I primi anni presentava ad ogni gara dicendo ‘Vincerò io, non importa quanta fatica mi costerà‘… mentre ora si accontenta anche di un secondo o terzo posto sapendo che ciò può aiutare il team a migliorare, così da vincere i campionati, ha proseguito il team principal Williams.

"Lewis Hamilton è il pilota più talentuoso con la quale ho mai lavorato" - James Vowles
“Lewis Hamilton è il pilota più talentuoso con la quale ho mai lavorato” – James Vowles

Vowles conclude: Questa mentalità ci è stata improntata da Niki Lauda. Io ho imparato tantissimo dal suo percorso in Mercedes, partendo dall’essere aperto ed onesto con i piloti, poichè molto spesso giriamo intorno alla questione e non andiamo dritti al punto. Come sei davanti alle telecamere devi esserlo fuori: onesto, diretto, trasparente, soprattutto quando i piloti danneggiano loro stessi e danneggiano il nostro team”, ha concluso.

La Formula 1 è incredibile

James Vowles ha poi parlato della Formula 1, con parole d’amore nei suoi confronti: La Formula 1 non è soltanto lo sport più bello del mondo, ma è anche la miglior azienda del mondo. Non c’è nessun’industria dove puoi sfidare te stesso ogni settimana fino al limite di ciò di cui sei capace. Per essere un team vincente in F1 devi costantemente superare i tuoi limiti”, ha chiosato Vowles.

Foto: Williams Racing, Mercedes AMG Petronas F1 Team

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport