Hamilton, effetto positivo sulle azioni Ferrari: +9% per la Rossa!

La questione Hamilton si fa sempre di più sentire nel mondo del motorsport e non solo: la notizia ha influito nettamente anche sulle azioni Ferrari!

Per ricapitolare l’incredibile escalation, quest’oggi (1 Febbraio 2024), abbiamo assistito ad un’imprevista carrellata di eventi a partire dal primo mattino, con il clamoroso annuncio dell’approdo di Hamilton in Ferrari: ciò ha portato ad una serie incredibile di eventi e reazioni, da una parte positive dalla tifoseria Rossa, dall’altra negative sia in casa Mercedes, sia lato Carlos Sainz, che con questa notizia è di fatto ufficialmente appiedato dalla Ferrari.

Lewis Hamilton e Charles Leclerc, la coppia Ferrari dal 2025
Lewis Hamilton e Charles Leclerc, la coppia Ferrari dal 2025

Con la notizia del probabile arrivo del pilota a Maranello, i media hanno subito reagito con grande sgomento: tra articoli di varie testate giornalistiche, annunci molto forti e pubblicazioni varie da parte dei fan, arrivando a meme ironici e reazioni scioccate, il pilota e la Rossa hanno fatto ben parlare di sé, tanto da incentivare perfino gli altri team a riportare Lewis nelle proprie pagine su ogni piattaforma social! 

Hamilton sarebbe il primo Campione del mondo ad unirsi a Ferrari dopo Sebastian Vettel...
Hamilton sarebbe il primo Campione del mondo ad unirsi a Ferrari dopo Sebastian Vettel…

Il guadagno della notizia…

Nella ipotetica perdita dell’otto volte campione del mondo da parte della Mercedes, tuttavia, qualcun altro sembra averne proprio tratto vantaggio: la Ferrari stessa! Oggi pomeriggio, le quotazioni delle azioni Ferrari sembravano salite “solamente” del 6% ma ad ora, 18, registriamo un +9,21%. Un grande risultato che non solo potrebbe aiutare la scuderia in crisi, ma anche il portafogli degli investitori, che hanno dunque così deciso di comprare azioni Ferrari dopo la clamorosa notizia. Contrariamente, con l’annuncio del rinnovo di Charles Leclerc, pilota monegasco nonché una delle icone del cavallino rampante di oggi, avevamo visto una diminuzione nei grafici. Sicuramente la notizia era ben più scontata, visto che dell’unione Hamilton – Ferrari non si era presagito molto, nel mondo Formula 1.  

In attesa dell’annuncio ufficiale, stimato per le 20 italiane di oggi stesso, ovvero sette del Regno Unito, possiamo al momento solo osservare con grande curiosità questo fenomeno e chiederci se fosse già tutto premeditato… oppure se la fortuna ha giocato a favore della scuderia italiana e dei propri investitori! Né Ferrari né Hamilton hanno ancora commentato l’accaduto sulle proprie pagine social o alla stampa, mantenendo una certa discrezione che continua a giocare a favore della crescita del valore del brand e delle proprie azioni in borsa

Sarà stata per caso un’ingegnosa mossa di marketing oppure un fulmine a ciel sereno? Nell’attesa delle conferme, i fan continuando a farsi voce e questo, paradossalmente, ingigantisce ancora di più il fenomeno mediatico, rendendo tutti un po’ più contenti, anche se Mercedes per ora ha registrato solamente un incremento positivo dell1%…

Foto: X.com

Articoli correlati