Formula E: Taylor Barnard pilota di riserva della McLaren NEOM

Il giovane talento britannico Taylor Barnard ricoprirà nella Season 10 anche il ruolo di pilota di sviluppo della NEOM McLaren in Formula E

Ora è ufficiale! Dopo un ottimo test svolto a Valencia nell’ultimo appuntamento del 2023, Taylor Barnard è stato annunciato come pilota di riserva della NEOM McLaren per la Season 10 del Campionato Mondiale di Formula E 2024. Il team principal del team inglese Ian James a tal proposito ha dichiarato: “Taylor svolgerà un ruolo importante all’interno del nostro team e sono certo che aggiungerà valore a McLaren grazie al suo talento, acquisendo nello stesso momento anche esperienza lungo il suo percorso”.

Taylor Barnard in azione durante i test post-stagionali a Valencia nel 2023.
Taylor Barnard in azione durante i test post-stagionali a Valencia nel 2023.

Barnard è stato quindi confermato dalla NEOM McLaren dopo aver destato un’ottima impressione nel corso dei test post-stagionali a Valencia, disputati nel mese di novembre del 2023, conclusi in settima posizione, a 4 decimi dal leader della giornata Mitch Evans. A tal proposito, il team principal Ian James aveva speso parole al miele per il giovane pilota inglese: “Sono molto felice di poter dare a Taylor la prima occasione di provare l’elettrico. Ha già dimostrato di essere un talento del futuro nelle monoposto, e sono curioso di vedere come si adatterà all’interno di una vettura McLaren di Formula E!”. Quindi c’erano alte aspettative, ma sono state confermate pienamente dal risultato del test di Valencia!

Chi è Taylor Barnard?

Taylor Barnard è nato a Norwich il 1° giugno 2004, ed ha iniziato la carriera in monoposto nel 2020. Ha ottenuto subito grandi risultati, giungendo secondo nel campionato di Formula 4 ADAC nel 2022 e nel campionato Formula Regional Middle East nel 2023, in entrambe le occasioni alle spalle del nostro talentino Andrea Kimi Antonelli.

Taylor Barnard a bordo della NEOM McLaren Formula E
Taylor Barnard a bordo della NEOM McLaren Formula E

Nel 2023 ha partecipato al Campionato FIA Formula 3 alla guida della poco competitiva Jenzer, che l’anno precedente aveva concluso il campionato in penultima posizione. Nonostante ciò, il pilota inglese ha subito dimostrato il proprio talento, sin dal terzo appuntamento sul difficile circuito di Montecarlo: qui Barnard ha chiuso in quinta posizione la Gara Sprint e in ottava posizione la Feature Race, riuscendo a respingere tutti gli attacchi del futuro campione della categoria Gabriel Bortoleto.

Ma è nel finale di stagione che sboccia definitivamente la stella di Taylor Barnard: termina per la prima volta sul podio in seconda posizione nella Gara Sprint di Spa-Francorchamps, e il giorno dopo conquista la prima vittoria nella categoria in condizioni complicatissime, miste tra asciutto e bagnato, riportando alla vittoria il team Jenzer, che non otteneva un tale risultato dai tempi di Yuki Tsunoda nel 2019. La settimana successiva conquista la quinta posizione in Gara Sprint e il terzo gradino del podio nella Feature Race, dopo un’ottima rimonta dall’ottava posizione.

NOVITÀ! IN OCCASIONE DEL NATALE, VI OFFRIAMO UNO SCONTO DEL 10% SU TUTTI I MODELLINI: CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE!

Proprio questi risultati hanno spinto la NEOM McLaren a mettere subito sotto contratto il talentino inglese, puntando così in modo deciso su un giovanissimo pilota, ma dal futuro sicuramente radioso.

Foto: NEOM McLaren

Articoli correlati