Bianca Bustamante, la pilota che ha conquistato i social media e F1 Academy

Dalla F1 Academy alla Formula 4, Bianca Bustamante ha raccolto intorno a sè milioni di sostenitori.

E’ una dei piloti di sesso femminile più discusse degli ultimi tempi, tanto da ricevere l’attenzione della scuderia britannica McLaren: il suo nome è Bianca Bustamante, nata a Manila, capitale dello stato delle Filippine, il 19 Gennaio 2005, la diciottenne èpilota di Formula 4 e F1 Academy con il team Prema Racing, ha iniziato ad attirare l’attenzione del pubblico grazie alla terza e ultima edizione del campionato W Series, disputata nel 2022, conclusasi per la giovane in 15esima posizione. 

Bianca Bustamante tramite il sito ufficiale di McLaren.
Bianca Bustamante tramite il sito ufficiale di McLaren.

La sua attività sui social media è una delle ragioni per cui Bianca è considerata al momento una delle donne più influenti nel mondo del motorsport, nonostante nel 2023 si sia classificata rispettivamente settima nella prima stagione di F1 Academy, campionato riservato solamente ai talenti emergenti femminili, quarantaquattresima nel campionato italiano di Formula 4 e ventisettesima nel campionato di Formula 4 degli Emirati Arabi Uniti. Bustamante è entrata a far parte di casa McLaren, venendo inserita quindi nel programma di sviluppo dei giovani piloti, e dal 2024 correrà con ART Grand Prix in F1 Academy. 

Alba Modellismo

NOVITÀ! IN OCCASIONE DEL NATALE, VI OFFRIAMO UNO SCONTO DEL 10% SU TUTTI I MODELLINI: CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE!

Il supporto sui social media è ciò che rende l’atleta particolarmente speciale, tanto da collezionare oltre un milione di seguaci sulla sua pagina Instagram (@racerbia) e sulla sua pagina TikTok, provvista dello stesso nome utente. Bianca tramite i suoi video ci mostra la sua vita abituale da pilota, le difficoltà degli allenamenti e le critiche spesso ricevute per essere una delle molte presenze femminili nel motorsport. La sua presenza si rivela dunque un’icona per molte giovani ragazze che sono insicure se avvicinarsi o meno al mondo dei motori ed è per questo che nel recap annuale di Google, Bianca appare come unico esponente femminile di rilievo negli sport motoristici, tanto da apparire anche sulla celebre rivista Vogue

Bianca Bustamante nell'annuncio sul sito ufficiale di ART Grand Prix.
Bianca Bustamante nell’annuncio sul sito ufficiale di ART Grand Prix.

Negli ultimi anni, nel mondo dei motori, stiamo sperimentando un nuovo bacino d’utenza di sesso femminile che sta riequilibrando la presenza pressochè maschile negli sport motoristici: non a caso l’iniziativa coordinata da Susie Wolff l’anno prossimo affiancherà la Formula 1 e la Formula 2 nei fine settimana dedicata ai Gran Premi, grazie all’attenzione ricevuta nel corso del 2023. 

Foto: McLaren F1

Articoli correlati