Sainz carico per il 2024: ”Red Bull? Ecco come batterli”

Carlos Sainz getta le basi per il prossimo anno della Scuderia Ferrari: “Voglio pensare che raggiungere Red Bull sia possibile…”

Fiducioso e carico: la stagione 2023 è appena finita, ma Carlos Sainz è particolarmente fiducioso sul riuscire a raggiungere le prestazioni della Red Bull nel 2024. La RB19, assieme ad un meraviglioso e perfetto Max Verstappen, hanno distrutto ogni tipo di record, non ultimo ad Abu Dhabi con i 1000 giri stagionali in testa e le 21 vittorie in un anno solare, record assoluto per un team in Formula 1.

Carlos Sainz con la sua SF-23: lo spagnolo è già carico per il 2024
Carlos Sainz con la sua SF-23: lo spagnolo è già carico per il 2024

“Penso che il nostro obiettivo realistico debba essere colmare il gap con la Red Bull. Riusiremo a farlo? Solo il tempo lo dirà, ma voglio che il team stia pensando che è possibile, perchè lo è. McLaren è riuscita a fare questi passi durante la stagione: non vedo perchè noi non dovremmo riuscire a farlo durante la pausa invernale…”, ha spiegato Sainz, ponendo dunque come punto di riferimento il suo ex-team.

“Ci sono alcuni punti della SF-23 che sono ottimi”

Sainz ha poi concluso: “Mi fido della mia squadra, mi fido di Ferrari. Credo che il mio team abbia le capacità per cambiare le cose: ci sono circuiti dove siamo in pole per 3 decimi sulla Red Bull, dunque ci sono tratti specifici dell’auto che sono davvero molto buoni, come la velocità sul dritto, le prestazioni in frenata e nelle curve di breve durata. Dobbiamo probabilmente cedere alcuni punti di forza per essere migliori ovunque: serve migliorare soprattutto in gara, nella gestione delle gomme.

Alba Modellismo

NOVITÀ! IN OCCASIONE DEL NATALE, VI OFFRIAMO UNO SCONTO DEL 10% SU TUTTI I MODELLINI: CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE!

Tanta forza e tanta speranza, dunque, per il 2024 di Ferrari e dello spagnolo: raggiungere la Red Bull sembra un’impresa più che ardua, ma la strada di Ferrari è tracciata verso un’annata che, per forza di cose, dovrà essere migliore di un 2023 che sa di “buco nell’acqua“.

Foto: Scuderia Ferrari

Ultimi articoli

Polemica sul podio di Sainz in Bahrain: ecco cosa è successo

Un terzo posto che ha fatto felice lo spagnolo,...

Peugeot 9X8 in Qatar, un’altra batosta: arriva la squalifica! Ecco il perché

Continua a piovere sul bagnato per Peugeot 9X8 in...

L’ANALISI: c’è un problema ritiri in F1. Ora serve cambiare

Ormai è sempre più problema ritiri in F1: per...

POST GARA: tutte le interviste del GP del Bahrain 2024

Gran Premio del Bahrain 2024: le dichiarazioni dei protagonisti

Da non perdere

Polemica sul podio di Sainz in Bahrain: ecco cosa è successo

Un terzo posto che ha fatto felice lo spagnolo,...

Peugeot 9X8 in Qatar, un’altra batosta: arriva la squalifica! Ecco il perché

Continua a piovere sul bagnato per Peugeot 9X8 in...

L’ANALISI: c’è un problema ritiri in F1. Ora serve cambiare

Ormai è sempre più problema ritiri in F1: per...

POST GARA: tutte le interviste del GP del Bahrain 2024

Gran Premio del Bahrain 2024: le dichiarazioni dei protagonisti

1812Km del Qatar: Porsche vince la gara inaugurale del WEC! Ecco il riassunto

Porsche vince la 1812Km dopo 335 giri di gara:...

Polemica sul podio di Sainz in Bahrain: ecco cosa è successo

Un terzo posto che ha fatto felice lo spagnolo, ma meno qualche tifoso social: è polemica sul primo stagionale podio di Sainz in BahrainÈ...

Peugeot 9X8 in Qatar, un’altra batosta: arriva la squalifica! Ecco il perché

Continua a piovere sul bagnato per Peugeot 9X8 in Qatar: prima la perdita del podio, poi la squalifica! Ma capiamo cosa è successo...Boccone amaro...

L’ANALISI: c’è un problema ritiri in F1. Ora serve cambiare

Ormai è sempre più problema ritiri in F1: per la prima volta nella storia, nessuno ha terminato anzitempo la gara inaugurale del mondiale. E...