Diggia: UFFICIALE il passaggio nel team Mooney VR46

Fabio Di Giannantonio riesce a rimanere in MotoGP dopo una stagione incredibile, cogliendo al volo il posto libero rimasto nel team Mooney VR46!

Dopo una stagione piena di problemi e avversità, Diggia è riuscito a rimanere in MotoGP per la stagione 2024 firmando un contratto con il team Mooney VR46 di Valentino Rossi, che a causa del passaggio di Luca Marini nel team Repsol Honda era rimasto senza un pilota per la prossima stagione.

Diggia, nuovo pilota del team Mooney VR46
Diggia, nuovo pilota del team Mooney VR46

Protagoniste in questo finale di stagione sono state la tanta attesa e tanta tensione da parte di tutti, non solo per la lotta tra Pecco e Martin, ma anche per un eventuale addio di Fabio Di Giannantonio, che fino a poche ore fa sembrava destinato al ritiro o al cambiamento di categoria per continuare a correre in moto. Nelle ultime ore però Luca Marini ha firmato un contratto biennale con la casa giapponese della Hondaquindi Diggia non si è fatto pregare due volte per contattare immediatamente Valentino Rossi e il suo team per cercare di firmare un contratto per la prossima stagione.

Sicuramente i risultati di questa ultima parte di campionato hanno inciso molto, infatti Fabio nell’ultima parte di stagione è riuscito a conquistare ben tre podi, tra cui una fantastica vittoria in Qatar, battendo sul finale il tre volte campione del mondo Pecco Bagnaia, che per non rischiare troppo in vista dell’ultima gara, ha lasciato andare Diggia, facendolo volare verso la sua prima vittoria in carriera nella classe regina del motociclismo mondiale.

Alba Modellismo

NOVITA’! IN OCCASIONE DEL NATALE, VI OFFRIAMO UNO SCONTO DEL 10% SU TUTTI I MODELLINI: CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE!

LE PAROLE DI DIGGIA

Sono felice di entrare in un team così forte come il Mooney VR46 Racing Team, posso imparare tanto, ma soprattutto non vedo l’ora di iniziare a lavorare insieme su questo progetto, possiamo fare davvero cose belle. Nelle ultime due stagioni in MotoGP sono cresciuto molto; in questa squadra potrò sicuramente maturare ancora e raggiungere grandi risultati. Sono carico, grazie a tutti quelli che hanno reso questo possibile. Nel 2024 ci divertiamo“.

Foto: Gresini Racing, Fabio Di Giannantonio

Articoli correlati

Giacomo Vacchi
Giovane giornalista e scrittore di articoli inerenti al mondo del motorsport, specialmente MotoGP e F1.