Il trionfo del motorsport: oggi è la vittoria dei motori!

Oggi, domenica 26 Novembre, non hanno solo vinto i singoli, ma è un vero e proprio trionfo del motorsport!

Dalla vittoria della Formula 2 di Theo Pourchaire passando per il solito Max Verstappen ed arrivando al nostro Pecco Bagnaia: per il motorsport oggi è una giornata da incorniciare, che può essere nominata come il trionfo del motorsport.

La tendenza dell’Italia è quella di sminuire tutti gli sport rispetto al calcio, ma oggi i motori (oltre alla finale di Coppa Davis nel tennis) non possono passare inosservati. Oggi si sono decisi due mondiali, quello di Formula 2, i quali contendenti erano a pochi punti di distanza e quello più importante di MotoGP.
Partiamo dalla Formula 2: i due contendenti al titolo, Theo Pourchaire e Frederik Vesti non si sono mai incontrati spesso quest’anno in pista, ma sono arrivati alla Feature Race di oggi con meno di 20 punti di distacco. Il primo, Pourchaire, partiva 14esimo mentre il secondo partiva nono. Hanno compiuto una fantastica gara di rimonta incontrandosi anche in pista, con il francese che ha fatto sudare la posizione al diretto avversario con una difesa al limite della regolarità, ma con una pulizia e correttezza enorme.

Max Verstappen facendo i "donuts" a fine GP di Abu Dhabi
Max Verstappen facendo i “donuts” a fine GP di Abu Dhabi

Alle 14 si è disputata la gara di Formula 1 che è passata in leggero secondo piano perché i giochi sono scritti da tempo, ma che ha regalato la lotta per il quarto posto nel Mondiale piloti e per il secondo nel costruttori.
La gara è stata molto divertente, come la precedente a Las Vegas. Il 2023 è stato marchiato dal dualismo Max Verstappen-Red Bull, interrotto solo da Sainz a Singapore. La speranza che tutti noi tifosi abbiamo è che si riparta da queste battaglie per la stagione 2024.

Pecco è Campione del Mondo!

Passando al capitolo più emozionante della giornata di oggi, Pecco Bagnaia è Campione del Mondo per la seconda volta consecutiva!
Il ragazzo di Chivasso è riuscito a coronare il suo sogno per la seconda volta consecutiva. Sui social sono girate molte voci sul fatto che Pecco non abbia meritato questo Campionato, in quanto la sua Ducati è più forte della Pramac. Questo sicuramente è vero, ma alla fine il Mondiale bisogna vincerlo se in possesso di una moto stratosferica costruita dal team di Borgo Panigale. Nuvola Rossa ce l’ha fatta.

Il motorsport oggi non ha solo vinto per gli incredibili numeri registrati e i milioni di seguaci che oggi hanno gioito da casa a vedere il proprio idolo compiere imprese incredibili, ma anche nel fair play e nell’amicizia dimostrata tra Vesti e Pourchaire, sempre corretti in pista e fuori, oltre al dolore provato da Jorge Martin una volta tornato ai box del Team Pramac.
I motori per noi appassionati rappresentano gioia e dolore e oggi ne abbiamo avuto l’ennesima riprova.

Alba Modellismo

NOVITA’! IN OCCASIONE DEL NATALE, VI OFFRIAMO UNO SCONTO DEL 10% SU TUTTI I MODELLINI: CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE!

Oggi è stata una giornata fantastica per tutto il mondo dei motori e specialmente per noi italiani, sperando in un 2024 più roseo nel mondo Ferrari e nella Formula 1 in generale.
Con oggi si è chiusa la stagione motoristica nelle classi maggiori per il 2023 e ci auguriamo un 2024 ancora più intenso e con nuove storie da raccontare, sempre connessi su tutti i canali di GPKingdom!

Foto: MotoGP, Formula 1

Articoli correlati