Bagnaia e Martin tornano in Qatar dopo l’episodio del 2022

Bagnaia e Martin tornano a correre in Qatar, dove nel 2022 sono stati protagonisti di un contatto che li ha finire entrambi a terra.

Questo weekend la MotoGP torna subito in pista per la penultima gara stagionale, la quale si svolgerà a Lusail, in Qatar, dove Bagnaia e Martin (dopo il contatto del 2022) lotteranno ancora una volta per il gradino più alto del podio. Il campione del mondo in carica della MotoGP italiano della Ducati avrà il primo matchpoint della stagione per cercare di chiudere il mondiale in anticipo.

Bagnaia e Martin in Qatar nel 2022
Bagnaia e Martin in Qatar nel 2022

Pecco Bagnaia arriva con un vantaggio di 14 punti sul rivale per la conquista del titolo mondiale, Jorge Martin, il quale è obbligato ad arrivare davanti a Pecco per avvicinarsi sempre di più in classifica. I due piloti della Ducati hanno avuto entrambi degli alti e dei bassi, specialmente Pecco, che si è appena ripreso dal bruttissimo incidente dello scorso settembre a Barcellona, rischiando non solo la stagione del pilota italiano, ma anche la sua carriera.

L’incidente dello scorso anno

Bagnaia e Martin hanno dei trascorsi però nel circuito di Lusail, infatti nel 2022 sono stati protagonisti di una caduta verso la fine della gara, la quale li ha costretti al ritiro, per fortuna senza conseguenze viste le velocità di 350km/h che si raggiungono sul rettilineo del Qatar.

Un’altra statistica interessante è che nessuno dei due contendenti al titolo è mai riuscito a vincere nel circuito di Lusail, Il miglior risultato ottenuto sia da Pecco Bagnaia che da Jorge Martin, è un 3° posto rispettivamente nella prima e nella seconda gara del 2021 corse in Qatar, nelle quali sono partiti in pole prima Pecco poi Jorge.

Alba Modellismo

CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE MODELLINI A PREZZI SCONTATISSIMI (CODICE ‘GPK5’ PER AVERE IL 5% DI SCONTO)

Sicuramente sarà un weekend molto intenso quello che sta arrivando, soprattutto perché mancando solamente due gare, entrambi vorranno sovrastare il proprio avversario, quindi vedremo sia Pecco che Jorge spingere fin dal primo giro delle prove libere del venerdì.

Foto: MotoGP, Virgilio Sport

Articoli correlati

Giacomo Vacchi
Giovane giornalista e scrittore di articoli inerenti al mondo del motorsport, specialmente MotoGP e F1.