Shock Leclerc in Brasile: “Forse dovrò davvero andare a Lourdes“

Charles Leclerc si ritira in Brasile ancor prima di iniziare per un problema all’auto: “Non sono nemmeno partito, così mi fa male”

Drammatico. Triste, amareggiato. L’ennesimo, paradossalmente quasi nemmeno più a sorpresa, episodio sfortunato di un talento cristallino apparso, forse per la prima volta, affranto e sconsolato, dopo il meraviglioso secondo posto conquistato ieri in una qualifica tutt’altro che semplice. Per Charles Leclerc, quello in Brasile è il 6º ritiro in carriera partendo dalla prima fila: ciò che preoccupa, però, è che 5 di questi sono accaduti non per colpa sua.

Charles Leclerc, ritirato prima del via nel GP del Brasile
Charles Leclerc, ritirato prima del via nel GP del Brasile

Così Leclerc ai microfoni di Sky Sport: “Non so se posso scendere nei dettagli di quello che è successo… no, no, mi dicono che non posso. In breve ho perso l’idraulica al volante, e per una questione di sicurezza le ruote posteriori si sono bloccate, e non ho potuto fare nulla per evitare di andare a muro”.

Andare a Lourdes? Probabilmente devo davvero andarci. Quest’anno è stato davvero difficile… ma i Tifosi possono contare su di me, ogni volta che abbasserò la visiera darò il 150%, ha concluso Leclerc, visibilmente sconsolato.

Alba Modellismo

CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE MODELLINI A PREZZI SCONTATISSIMI (CODICE ‘GPK5’ PER AVERE IL 5% DI SCONTO)

A preoccupare è proprio lo stato d’animo del pilota monegasco: ottimista per natura, il numero 16 quest’oggi vede il bicchiere mezzo vuoto. Ed è difficile non vederlo: con quello di oggi, Leclerc conta più ritiri dalla prima fila che vittorie in carriera.

Foto: Scuderia Ferrari

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport