Marquez: “Stoner? Un animale, nel mio primo anno in Honda…“

by Stefano Zambroni

Marc Marquez ha elogiato Casey Stoner alla vigilia del Gran Premio d’Australia: “Casey faceva cose impossibili, avrebbe meritato molto di più”

In occasione del GP d’Australia, Casey Stoner è tornato nel paddock della MotoGP dopo diverso tempo incontrando diversi protagonisti del motomondiale, tra i quali l’otto volte campione del mondo Marc Marquez: i due hanno chiacchierato a lungo sul retro dei box, prima di andare nelle rispettive interviste.

Stoner è uno dei piloti più forti. Mi sarei voluto confrontare con lui, ma non gareggiarci contro, perché devi essere al suo livello per poterlo battere. Volevo osservare perché era così diverso: tutti lo descrivono come un animale”.

“E in effetti è proprio così: le telemetrie che ho visionato nel mio primo anno in HRC hanno confermato che era davvero un animale. Avevamo uno stile di guida molto simile, ma Casey ha vinto meno di quanto realmente si sarebbe meritato in carriera, ha sentenziato Marquez.

Alba Modellismo

CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE MODELLINI A PREZZI SCONTATISSIMI (CODICE ‘GPK5’ PER AVERE IL 5% DI SCONTO)

Marquez ha poi proseguito: “Abbiamo corso forte qui in passato ma non mi aspetto di ripetere quelle prestazioni quest’anno. In alcune gare abbiamo mostrato segni di miglioramento, ma a Mandalika abbiamo ricominciato a soffrire. Ho provato a spingere al massimo, ma in Indonesia sono caduto due volte. Devo ritrovare quello che mi serve per avanzare su una pista difficile come Phillip Island, la fiducia necessaria”, ha concluso Marc, non particolarmente felice dopo le pre-qualifiche di questa mattina.

Foto: Repsol Honda MotoGP

You may also like

Contatti

Scarica l'app

©2024 – Designed and Developed by GPKingdom

Feature Posts