MotoGP, chi prenderà il posto di Marc Marquez in Honda nel 2024?

Ancora dubbi su chi salirà sulla Honda nel 2024: dopo l’addio di Marc Marquez, i giapponesi cercano un sostituto all’altezza del team

Siamo nei giorni che precedono il gran premio a Phillip Island – Australia e il tema mercato si fa sempre più forte, almeno per quanto riguardo il team HRC. Dopo l’ufficialità del trasferimento di Marc Marquez nel team Gresini per il 2024, al fianco del fratello Alex Marquez , sono girate voci sul possibile nuovo candidato a salire sulla Honda Repsol.

Marquez, chi lo sostituirà nel 2024 in Honda?
Marquez, chi lo sostituirà nel 2024 in Honda?

Qui i favoriti per il GP di Australia

I possibili piloti papabili: Zarco, Vinales e Oliveira

Più di tutti nel paddock ci sono tre papabili piloti. Il francese Zarco che però è più che certo che onori il da poco nuovo contratto firmato con LCR – team satellite Honda di Lucio Cecchinello – per la stagione prossima.

Lo spagnolo Maverick Vinales “Top Gun” – pilota Aprilia – che però anche lui sembra aver rifiutato un fruttuoso, in termini monetari, contratto con la squadra capitanata da Alberto Puig per rimanere con il team della casa di Noale con cui sta facendo ottimi progressi, visto anche l’ultimo secondo posto conquistato in Indonesia.

Rimane Miguel Oliveira che è tutt’oggi un pilota RNF Aprilia al quale però piacerebbe molto salire su una moto factory come quella della Honda. Affrontando così una nuova sfida, non semplice però, che lo rimetterebbe in gioco e sotto i riflettori.
È il portoghese, quindi, il pilota che ad oggi, nel paddock del motomondiale, si vede più in sella al quattro cilindri in linea del sol levante.

Alba Modellismo

CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE MODELLINI A PREZZI SCONTATISSIMI (CODICE ‘GPK5’ PER AVERE IL 5% DI SCONTO)

Per quanto ci riguarda l’opzione Fabio Di Giannantonio non è nei piani di Puig. In quanto le sue prestazioni sono state del tutto sotto tono oltre a quel quarto posto di domenica a Mandalika. – visto anche che guida la moto più performante in griglia, seppur non la versione recente, ovvero la Ducati.

Si aspetta solo che Honda e Puig diano notizie in più riguardo al nuovo pilota che affiancherà il campione del mondo 2020 Joan Mir.

Foto: Repsol Honda MotoGP

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport