FP1 Qatar: pista difficilissima! Verstappen 1°, buona Ferrari finora

Le FP1 in Qatar sono complicatissime per tutti: sabbia in pista e zero grip! Verstappen ancora comanda, ma la Ferrari è vicina

Sono condizioni viste probabilmente soltanto anni fa in India, quelle di oggi in Qatar nelle FP1 e probabilmente per tutto il weekend: il circuito di Lusail è ricoperto interamente da uno strato di sabbia proveniente dai deserti nei dintorni, causando quindi un grip praticamente pari a zero sul circuito qatariota, all’esordio come tappa permanente in Formula 1.

Ottima Ferrari nelle FP1 in Qatar
Ottima Ferrari nelle FP1 in Qatar

Mancanza di grip a parte, è difficile per il momento capire le condizioni in quella che sarà l’unica sessione non valida ai fini delle classifiche, vista la grande escursione termica che ci sarà tra le libere 1 e le qualifiche. Davanti a tutti, come analizzato nei pronostici, si piazza il solito Max Verstappen, in difficoltà con la trazione nella prima parte di sessione ma più in palla sul finale.

Dietro di lui si piazzano le due Ferrari di Sainz a +0.334, e Leclerc, a+0.481, con un ottima prestazone generale delle due Rosse finora. Seguono poi Alonso, Perez, Tsunoda, Hulkenberg, Russell e le due McLaren di Piastri e Norris a chiudere la top 10, con McLaren e Mercedes che si sono tenute però la gomma rossa.

Alba-Modellismo

CLICCA SU QUESTO LINK PER ACQUISTARE MODELLINI A PREZZI SCONTATISSIMI (CODICE ‘GPK5’ PER AVERE IL 5% DI SCONTO)

Appuntamento ora alle 19:00 (alle 20:00 locali) con le qualifiche valide per la gara di domenica: occhio, perchè tutto può succedere!

Foto: Scuderia Ferrari

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport