Rivoluzione Apple in F1: offerta MILIARDARIA per i diritti TV!

Apple F1 potrebbe essere il binomio della grande rivoluzione del circus con un’intesa improvvisa e plurimiliardaria

Un lampo a ciel sereno scuote il panorama di F1 e Liberty Media, soprattutto se poi ad entrare in scena è uno dei colossi più imponenti dei mercati. Apple negli ultimi anni, oltre a sbaragliare la concorrenza nei grandi mercati, ha allargato notevolmente i propri orizzonti creando persino una piattaforma streaming propria.. ed è proprio questa, probabilmente, la base che ha spinto la mela americana a mirare dritto verso F1.

Il logo di Apple TV +, grosso colosso americano
Il logo di Apple TV +, grosso colosso americano

Eppure l’interesse di Apple per il motorsport non rappresenta una grossa novità. Basti pensare al fatto che Apple detiene lo streaming di F1 TV, o al film in procinto di uscire di Brad Pitt in merito ai motori, o ad un futuro documentario su Lewis Hamilton. La manovra degli americani potrebbe essere però un’arma a doppio taglio: se da un lato, rappresenterebbe un certo fascino e una vera rivoluzione, da un altro azzererebbe gli introiti di altre grandi aziende, lasciate a quel punto al palo dai clienti. Il tutto in favore di un colosso ultra miliardario che, a dircela tutta, tanto legame con lo sport non possiede nel DNA a differenza dell’attuale Sky Sport.

I dettagli di un accordo stellare

Ed ecco che se le voci di corridoio fossero vere, allora si sarebbe davvero presentata un’offerta irrinunciabile a Domenicali e Liberty. Il valore dell’accordo con Apple sarebbe pari a circa il doppio di quello che attualmente il campionato di Formula 1 ottiene dai diritti televisivi globali (poco meno di 1 miliardo, mentre Apple avrebbe offerto 2 miliardi!).

Gli attuali accordi per i diritti esclusivi di F1 scadono infatti nel 2029, per cui non sarebbe inimmaginabile un cambio improvviso al timone a partire da quell’anno in poi (difficile che F1 rompa così bruscamente con Liberty). In più Apple garantirebbe un Pass per i propri clienti, confermando la “voglia” di strafare, che includerebbe anche altri eventi sportivi come la MLS, la NBA e la Premier. Il futuro si prospetta allora essere totalmente rivoluzionario, talvolta anche un pizzico elettrizzante, ma come detto tempo al tempo. D’altronde mancano ancora 6 anni al 2029

Foto: Formula 1

Ultimi articoli

Polemica sul podio di Sainz in Bahrain: ecco cosa è successo

Un terzo posto che ha fatto felice lo spagnolo,...

Peugeot 9X8 in Qatar, un’altra batosta: arriva la squalifica! Ecco il perché

Continua a piovere sul bagnato per Peugeot 9X8 in...

L’ANALISI: c’è un problema ritiri in F1. Ora serve cambiare

Ormai è sempre più problema ritiri in F1: per...

POST GARA: tutte le interviste del GP del Bahrain 2024

Gran Premio del Bahrain 2024: le dichiarazioni dei protagonisti

Da non perdere

Polemica sul podio di Sainz in Bahrain: ecco cosa è successo

Un terzo posto che ha fatto felice lo spagnolo,...

Peugeot 9X8 in Qatar, un’altra batosta: arriva la squalifica! Ecco il perché

Continua a piovere sul bagnato per Peugeot 9X8 in...

L’ANALISI: c’è un problema ritiri in F1. Ora serve cambiare

Ormai è sempre più problema ritiri in F1: per...

POST GARA: tutte le interviste del GP del Bahrain 2024

Gran Premio del Bahrain 2024: le dichiarazioni dei protagonisti

1812Km del Qatar: Porsche vince la gara inaugurale del WEC! Ecco il riassunto

Porsche vince la 1812Km dopo 335 giri di gara:...

Polemica sul podio di Sainz in Bahrain: ecco cosa è successo

Un terzo posto che ha fatto felice lo spagnolo, ma meno qualche tifoso social: è polemica sul primo stagionale podio di Sainz in BahrainÈ...

Peugeot 9X8 in Qatar, un’altra batosta: arriva la squalifica! Ecco il perché

Continua a piovere sul bagnato per Peugeot 9X8 in Qatar: prima la perdita del podio, poi la squalifica! Ma capiamo cosa è successo...Boccone amaro...

L’ANALISI: c’è un problema ritiri in F1. Ora serve cambiare

Ormai è sempre più problema ritiri in F1: per la prima volta nella storia, nessuno ha terminato anzitempo la gara inaugurale del mondiale. E...