Furia Alpine a Suzuka: Gasly fa il dito medio al suo team!

Attimi di grande rabbia in casa Alpine al termine del GP di Suzuka: arrivano team order tra i due piloti, ma Gasly non gradisce ed è furioso

Nel complesso è stato un buon weekend per Alpine, con Ocon che si è piazzato al nono posto, mentre Gasly è arrivato decimo, dietro di lui e a chiudere la zona punti di Suzuka. Ciò che però non è andato giù a quest’ultimo è l’atteggiamento del team negli ultimi giri, poco chiari nelle indicazioni date ai due piloti transalpini riguardo ai team order.

Il dito medio di Pierre Gasly all'Alpine a Suzuka
Il dito medio di Pierre Gasly all’Alpine a Suzuka

Cos’è successo?

Alpine ha inizialmente chiesto ad Esteban Ocon di lasciar passare Gasly nel tentativo di andare a prendere l’ottavo posto, in quel momento occupato proprio dall’ex Alpine Fernando Alonso, comunicando però soltanto ad Ocon il fatto che, se Pierre non fosse riuscito nel compito, avrebbe ripreso la sua posizione.
Ignaro di ciò, Gasly ha saputo di questo “patto” soltanto all’ultima curva, dove ha dovuto inchiodare per far risorpassare il suo compagno di squadra: a scatenare l’ira dell’ex AlphaTauri (con tanto di dito medio come si può vedere in foto) non è stato tanto il dover restituire la posizione, ma più che altro la scarsa comunicazione avuta con il suo team.

Gasly ha poi cercato di sviare sull’argomento: “Nonostante tutto, da parte mia è stata una buona gara. Mi sentivo forte sia sulle gomme medie, sia sulle dure, e ciò ci ha permesso di piazzare entrambe le due macchine a punti, che è la cosa più importante…”, ha concluso.

Foto: BWT Alpine F1 Team

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport