L’ANALISI: Verstappen primo? Ma si sapeva già…

Max Verstappen torna in testa a Suzuka: in tanti si sbalordiscono, ma in realtà… era scontato!

Nel corso dei giorni scorsi sono in tanti ad aver parlato di direttive, crisi e “fine del dominio Red Bull”. E, a causa di ciò, questa mattina sui social si è creato un po’ di sconforto quando Max Verstappen si è rimesso in testa in entrambe le prove libere, tornando indietro a qualche settimana fa.

Max Verstappen, primo a Suzuka in FP1 e FP2
Max Verstappen, primo a Suzuka in FP1 e FP2

Dalle dichiarazioni fatte post gara, dal tipo di pista dove hanno avuto problemi (Singapore, unica nel suo genere), era chiaro a tutti che oggi la Red Bull sarebbe tornata a dettare legge, e non troppo implicitamente anche noi abbiamo cercato di farvelo capire con l’articolo sui pronostici. Da Marko a Horner, tutti erano pienamente convinti che questa Red Bull si sarebbe presto ripresa, o quantomeno non avrebbe replicato la prestazione di Singapore.

Il 2023 è l’anno della RB19 e di Max Verstappen, ed è giusto che sia così, se lo meritano.
E vedendo i circuiti che stanno per arrivare, forse soltanto a Las Vegas (aggiungiamo il fattore novità) e a Interlagos (pista che difficilmente non regala sorprese), possiamo aspettarci qualcosa di diverso da una vittoria di Verstappen (ritiri permettendo).

Foto: Oracle Red Bull Racing

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport