Genè rassicura: “Ferrari, ecco perché Monza sarà meglio”

Marc Genè, nel corso del post gara del GP d’Olanda, ha provato a rassicurare i tifosi della Rossa verso Monza

Zandvoort non è certo stato il massimo per la Scuderia Ferrari. Un quinto posto (contando le McLaren e le Mercedes fuori dai giochi) ed un ritiro non possono soddisfare la squadra di Maranello: oggi Sainz non è riuscito nemmeno a tenere dietro Gasly, che ha conquistato il suo primo podio.

Charles Leclerc

Marc Genè ha provato a rassicurare i tifosi della Rossa: “Zandvoort era simile all’Ungheria come caratteristiche del tracciato, un circuito ad alto carico. Così non sarà Monza: l’Autodromo brianzolo ricorda Spa, dove la Ferrari era andata molto bene”.

Servirà il sostegno

Una speranza, più che una certezza: Ferrari avrà bisogno sia del sostegno, dell’amore e del calore di tutti i tifosi, sia di riscattare un’annata da 5 in pagella (se non da meno…)

Lo ha detto anche Leclerc: “L’unico lato positivo di questo weekend che ci portiamo a casa è che il prossimo sarà Monza… in questi giorni i Tifosi non mi avranno visto certamente felice, la macchina era difficilissima da guidare in ogni occasione e situazione. Ma non vediamo l’ora di incontrare l’affetto dei tifosi”, ha concluso.

Foto: Scuderia Ferrari

Articoli correlati

Stefano Zambroni
Lecco, 21 yo | Founder di GPKingdom | Content creator (@zambro.gpk) | Amante di sport e motorsport